CORTE COSTITUZIONALE. SENTENZA 14-22 GIUGNO 1990 N. 307

Corte Costituzionale. Sentenza 14-22 giugno 1990 N. 307 Illegittimità Costituzionale della legge 4 febbraio 1966, n. 51 (Obbligatorietà della vaccinazione poliomielitica) nella parte in cui non prevede, a carico dello Stato, un’equa indennità per il caso di danno derivante da contagio o da altre apprezzabili malattie riconducibili alla vaccinazione antipoliomielitica obbligatoria.   Allegato: Corte Costituzionale. Sentenza 14-22 giugno 1990 N. 307
Leggi tutto

SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE 16-17 MARZO 1992, N. 132

Sentenza della Corte Costituzionale 16-17 marzo 1992, n. 132, Coercibilità dell’obbligo vaccinale, Giudizio di Legittimità Costituzionale. Si dichiara non fondata la questione di legittimità delel norme della legge 4 febbraio 1966, n. 51 (obbligatorietà della vaccinazione antipoliomielitica) in rif. agli articoli 32 e 34 dell Costituzione solelvata dalla sezione minori della Corte d’Appello di Trento.   Allegato: Sentenza della Corte Costituzionale 16-17 marzo 1992, n. 132
Leggi tutto

LEGGE 4 FEBBRAIO 1966, N. 51, OBBLIGATORIETÀ DELLA VACCINAZIONE ANTIPOLIOMIELITICA

Legge 4 febbraio 1966, n. 51, Obbligatorietà della vaccinazione antipoliomielitica La vaccinazione antipoliomielitica è resa obblligatoria per i bambini entro il primo anno di età: un pò meno saggi che nel 1939 (due anni per l’antidifterica) ma ancora lontani dagli attuali due mesi per la prima dose.   Allegato: Legge 4 febbraio 1966, n. 51, Obbligatorietà antipoliomielitica
Leggi tutto

LEGGE 6 GIUGNO 1939, N. 891 (1), OBBLIGATORIETÀ DELLA VACCINAZIONE ANTIDIFTERICA

Legge 6 giugno 1939, n. 891 (1), Obbligatorietà della vaccinazione antidifterica. E’ obblilgatoria la vaccinazione antidifterica per tutti i bambini dal secondo al decimo anno di età. nel 1939 c’èra maggiore buon senso di oggi, dal momento che si iniziava la vaccinazione dopo i due anni (e non a due mesi). Allegato: Legge 6 giugno 1939, n. 891, Obbligatorietà antidifterica
Leggi tutto