SENTENZA: NESSO CAUSALE FRA SIDS E VACCINAZIONE ESAVALENTE

IL GIUDICE DEL LAVORO DEL TRIBUNALE DI PESARO EMETTE UNA SENTENZA STORICA CONTRO IL MINISTERO Il tribunale di Pesaro, sezione lavoro, nella persona del dott. Pio Baldi, Giudice del Lavoro, nell’udienza del 1.7.2013 scorso ha pronunziato una sentenza di grande rilevanza per la giurisprudenza di questo paese: viene indennizzata ai sensi della L. 210/92, art. 2, la morte in culla (SIDS) di una bambina in seguito al nesso causale con la somministrazione del vaccino (ESAVALENTE). I genitori erano rappresentati e difesi dall’Avv. Luca Ventaloro. Il tribunale di Pesaro ha riconosciuto colpevole il Ministero della Salute e stabilito un risarcimento di 200.000
Leggi tutto