Esenti per “favore”?

Esenti per “favore”? In tempi non sospetti (correva il mese di aprile 2015 …) avevamo pubblicato un articolo1 che in modo del tutto inaspettato avrebbe anticipato i tempi poco illuminati che stiamo vivendo oggi: l’articolo era dedicato alle esenzioni per i dosaggi anticorpali, una tematica che ci è sempre stata cara proprio in virtù di quella chiarezza e trasparenza che ci ha sempre contraddistinto. Trasparenza e chiarezza che oggi mancano totalmente ad alcune categorie professionali che cavalcano l’onda lunga dell’illegalità istituzionale promulgata attraverso circolari ministeriali2 che intendono declinare in modo del tutto singolare la stessa legge (119/2017) a cui si
Leggi tutto

Comunicato fascia di età 0-6 accesso a nidi e materne

  Gent.li Utenti e Soci, dato atto del noto parere espresso dall’Avv. Pietro Becci in ordine ai requisiti di accesso, modalità, tempi e documentazione da presentare alle Scuole, va ricordato che: 1) l’onere di presentazione della documentazione può essere assolto dai genitori mediante la semplice presentazione di copia della formale richiesta di vaccinazione inviata alla/dalla ASL/AUSL territorialmente competente (anche nella forma della spedizione di una lettera raccomandata) o, in alternativa, di una autocertificazione attestante l’avvenuta presentazione di detta richiesta. 2) ogni altra forma di autocertificazione o produzione documentale è meramente alternativa alla soluzione indicata e, conseguentemente, nessun istituto educativo e/o
Leggi tutto

NON SIAMO NO VAX , SIAMO I VAX FREE DEL RAGIONEVOLE DUBBIO

1) Le verità scientifiche non si decidono a maggioranza. Galileo Galilei 2) Noi non contestiamo certo la validità dei programmi di vaccinazione applicando un modello basato sul consenso informato e sull’adesione consapevole. Quello che rifiutiamo è un intervento statale che impone un obbligo collettivo di ben dodici vaccinazioni, una coercizione attuata per di più con decretazione d’urgenza, che non ha precedenti storici a livello internazionale, nemmeno nei periodi bellici, e che finisce per rendere l’Italia il Paese con il maggior numero di vaccinazioni obbligatorie in Europa e probabilmente al mondo. Nel merito la Regione Veneto contesta i seguenti aspetti:  l’esistenza del
Leggi tutto

Alessia: Danneggiata da vaccino per epatite B

Pubblichiamo il messaggio inviato da Alessia, danneggiata da vaccinazione, ai senatori in merito il decreto vaccini. Vi scrivo perchè sono molto preoccupata dell’intransigenza e della assoluta mancanza di buonsenso con cui il governo attraverso il decreto 73/17 sta intervenendo sulla sanitá pubblica e sui diritti costituzionali di salute e di istruzione. Sono una danneggiata da vaccinazione antiepatite B resa obbligatoria per legge nel 1991 dal ministro della salute De Lorenzo e da allora mai più tolta dal ventaglio delle vaccinazioni obbligatorie (l’Italia è ancora l’unico Paese a prevederla obbligatoria per i neonati). Dopo sette anni di cure e numerose ospedalizzazioni per
Leggi tutto

Giampaolo Dotto: la protesta di un papà

Oggi è il terzo giorno del mio sciopero della fame. Non mi interessa se servirà a qualcosa. Poco mi importa se non avrà una risonanza mediatica. Inoltre non voglio neanche dare troppe spiegazioni! Ripeto, non mi interessa affatto. Questo decreto legislativo sull’obbligo vaccinale è una vergogna. Punto! Dicevano che in questi giorni doveva essere messo alla fiducia, poi sono tornati indietro e, grazie ad un accordo extra time, hanno patteggiato. Una mediazione tipica della politica, fai un favore a me e io contraccambio. Lo approveranno a breve. Ne sono certi. Fine dei giochi. O forse no…Ma il punto non è
Leggi tutto

VITA CONTRO VITA: UNA QUESTIONE MORALE

  ll decreto legge Lorenzin, che impone l’obbligo di un mix di numerose vaccinazioni, con tutto il suo corredo di sanzioni e coercizioni, sta seguendo il suo iter per la conversione in legge, creando, sin dalla sua genesi, una profonda spaccatura sociale nel Paese. L’articolo apparso su Repubblica lo scorso 28 Giugno, dal titolo “Caro Zaia, ci ripensi: i vaccini obbligatori salveranno mia figlia”, La lettera di un papà al governatore del Veneto: “La sua vita è legata al fatto che gli altri siano immunizzati”, caratterizzando i tratti di due fronti contrapposti, offre l’opportunità di lanciare una provocazione, su cui
Leggi tutto

Audizione in senato del 20.06.2017 sul Disegno di Legge N. 2856 Conversione in legge del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale

Pubblichiamo il documento che l’Associazione COMILVA Onlus ha presentato in  Senato alla Commissione Igiene e Sanità  il 20.06.2017, riguardante il  Disegno di Legge N. 2856 Conversione in legge del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. Il documento è scaricabile da qui Buona lettura Lo staff        
Leggi tutto

Vax tunnel: La testimonianza di un papà

Pubblichiamo integralmente la testimonianza di Cristiano, danneggiato da vaccinazione. Se credi che ciò che troverai scritto qui di seguito siano solo menzogne o il tentativo di un fissato di dire no a priori, se la tua ideologia è a favore dei vaccini e, se credi che gli stessi siano così necessari e per niente nocivi, allora ti invito a sospendere subito la lettura e ad andare a vaccinarti, altrimenti, se pensi di poter trovare qualcosa di utile leggi con calma e, alla fine, tira le tue conclusioni. Mi presento: mi chiamo Cristiano, sono nato nel 1971 e, quello che segue,
Leggi tutto