COMUNICATO STAMPA

  COMStampa_20170130 Rimini, 30 gennaio 2017 La rotta disegnata dalla fine degli anni ’90 che ha introdotto maggiori tutele per i danneggiati e ha visto nascere le leggi regionali verso il superamento delle leggi dell’obbligo è stata improvvisamente invertita con l’alibi del calo delle coperture vaccinali. Ma la realtà è ben altro: Le epidemie di malattie infettive esplodono nelle comunità con elevate coperture vaccinali e colpiscono tutti: l’effetto gregge non funziona. L’insuccesso della vaccinazione di massa nel proteggere la collettività è palese. Va compreso perché le vaccinazioni di massa non garantiscono i risultati, invece di ostinarsi a vaccinare sempre di
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA

COM_20161122_ER3 Rimini, 22 novembre 2016 L’Emilia Romagna ha da oggi una nuova legge regionale che riforma i servizi educativi per la prima infanzia, dall’Assemblea legislativa con 27 voti favorevoli (Pd), 5 no (M5s) e 10 astenuti (Sel, Ln, Fdi, Fi). In particolare l’articolo 6, quello che introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni antipolio, antidifterite, antitetanica e antiepatite B come requisito d’accessoper i bambini a quegli stessi servizi, pubblici e privati, è tato votato daPd, Sel, Fdi, Fi; contrario il M5s, astenuta la Ln. Contrariamente a quanto affermato dagli esponenti della giunta regionale, questo provvedimento non ha nulla a che fare con la tutela della salute pubblica e dei bimbi più deboli, né è fondamentale
Leggi tutto

RISPONDIAMO ALLA DOTTORESSA CANDINI

ANTEFATTO: In data 30 ottobre u.s. Comilva FVG Onlus replicava così all’iniziativa del Comune di Trieste volta a vietare ai non vaccinati l’accesso ai nidi ed alle scuole dell’infanzia. La Dottoressa Giulia Candini, l’8 Novembre, ci risponde: pag 1  –  pag 2 Essendo stati chiamati in causa, non possiamo esimerci dal rispondere a nostra volta.   Dal momento che non siamo, come spesso si usa strumentalmente definirci, “antivaccinisti”, che condividiamo in prima persona le preoccupazioni della dottoressa Candini circa la salute dei bambini, che sono anche nostri figli, e dal momento che riteniamo che quello della dottoressa non sia un
Leggi tutto

Andrew Wakefield e i retroscena della controversia “Lancet 12”

La vera storia di un insabbiamento globale Brani tratti da: Vaccine Epidemic, di L. K. Habacus, M.A. e M. Holland, J.D. Science for Sale, di D. L. Lewis, PhD Introduzione: ANDATELO A VEDERE! … Mentre questi se ne andavano, Gesù si mise a parlare di Giovanni alle folle: “Che cosa siete andati a vedere nel deserto? Una canna sbattuta dal vento? Che cosa dunque siete andati a vedere? Un uomo avvolto in morbide vesti? Coloro che portano morbide vesti stanno nei palazzi dei re! E allora, che cosa siete andati a vedere?” … (Matteo, 11) Abbiamo scomodato, si fa per
Leggi tutto

UMBRIA: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 18 gennaio 2016, n. 25.

La Regione Umbria, in linea con le direttive ministeriali in essere, con DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 18 gennaio 2016, n. 25, approva nello scorso febbraio le nuove “Linee di indirizzo per le Aziende Sanitarie per la promozione della qualità delle attività vaccinali”. Al paragrafo 2.2.5 di questo documento (pag. 21 e 22) viene gestita la cosiddetta “procedura da adottare nel caso di inadempienza all’obbligo vaccinale”. Leggete attentamente questo paragrafo per comportarvi correttamente di fronte al servizio vaccinale qualora intendiate esercitare il vostro diritto all’obiezione di coscienza per fondati motivi (principio di precauzione): mancare nella comunicazione corretta in questa fase significa
Leggi tutto

DECRETO TRIB. MINORENNI BOLOGNA Settembre 2016

Ennesimo Decreto definitivo relativo ad un procedimento de potestate riguardante genitori obiettori. Come già gli altri Uffici Giudiziari minorili, il Tribunale dei Minorenni di Bologna consolida un suo indirizzo costante e qualificato che non intravede incuria nel solo fatto di non vaccinare i figli, ma ritiene che siano altri gli indici di trascuratezza genitoriale. Allegato: Decreto Trib Minorenni Bologna 01 Settembre 2016
Leggi tutto

TANTO LIVORE PER NULLA !

L’ACP (Associazione Culturale Pediatri) prende posizione sul documento FNOMCEO di qualche settimana fa e rincara la dose, chiedendo al testa dei medici che, secondo loro, “boicottano i vaccini”, scagliandosi letteralmente contro ogni “ragionevole dubbio”. Ebbene si, dopo anni di esposizione nel sito COMILVA (ma non solo), l’anteprima youtube del “Il Ragionevole Dubbio” diventa l’emblema per fare un vero e proprio processo alle intenzioni ai medici che esprimono valutazioni importanti sulla pratica vaccinale. Per l’ACP l’unica via da percorrere è la pulizia etnica dei medici che “intralcerebbero i provvedimenti di sanità pubblica”, con l’ovvio corollario della censura di tutte le espressioni
Leggi tutto

Ancora sul Progetto di Legge in Emilia Romagna

Introduzione Le iniziative afferenti al progetto di legge della Regione Emilia Romagna Progr. Num. 1025/2016, che ha per oggetto “PROGETTO DI LEGGE REGIONALE “SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA. ABROGAZIONE DELLA L.R. N. 1 DEL 10 GENNAIO 2000” [cod. documento GPG/2016/1113] e che nello specifico si prefiggono di vietare l’accesso ai Nidi d’Infanzia ai bambini non vaccinati, devono essere contrastate attraverso una mobilitazione generale di tutte le persone che hanno a cuore la difesa dei diritti fondamentali, sempre e comunque nell’ottica della corretta convivenza e del rispetto delle rispettive convinzioni in materia di scelta terapeutica. L’Associazione COMILVA è impegnata a
Leggi tutto

Il Pensiero Illegittimo

IL PENSIERO ILLEGITTIMO Luglio 2016 A cura di: Redazione COMILVA Onlus Introduzione È stata recentemente pubblicata la “Carta italiana per la promozione delle vaccinazioni” (sottotitolo, UNA CHIAMATA ALL’AZIONE), un documento nato dalla collaborazione fra varie realtà attive nella rete e riunite sotto la sigla di TeamVaxItalia (nomen omen). Basta cercare questa parola in rete per capire chi si fregia di promuovere questa iniziativa. La carta in questione è una sorta di Manifesto Pro-Vaccini (e fin qua tutto bene) che ha però l’ambizione di diventare un “veicolo” per la promozione vaccinale ed il contrasto alla cosiddetta “disinformazione”: in sostanza “boicottare” chi
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA La Giunta Regionale dell’Emilia sembra arrivata alla decisione finale sull’obbligo vaccinale (vaccinazioni obbligatorie, difterite, tetano, poliomielite, epatite B) per l’accesso dei bambini ai nidi. COMILVA userà ogni forma possibile di opposizione civile e giudiziaria verso una deriva autoritaria inutile e lesiva delle libertà fondamentali                  COM_20160701_ER2 Rimini, 1 luglio 2016 La Giunta Regionale dell’Emilia sembra arrivata alla decisione finale sull’obbligo vaccinale (vaccinazioni obbligatorie, difterite, tetano, poliomielite, epatite B) per l’accesso dei bambini ai nidi. Leggiamo dalla cronaca (il testo del provvedimento non è ancora disponibile) che “a suggerire la misura è stato il progressivo calo
Leggi tutto