Giampaolo Dotto: la protesta di un papà

Oggi è il terzo giorno del mio sciopero della fame. Non mi interessa se servirà a qualcosa. Poco mi importa se non avrà una risonanza mediatica. Inoltre non voglio neanche dare troppe spiegazioni! Ripeto, non mi interessa affatto. Questo decreto legislativo sull’obbligo vaccinale è una vergogna. Punto! Dicevano che in questi giorni doveva essere messo alla fiducia, poi sono tornati indietro e, grazie ad un accordo extra time, hanno patteggiato. Una mediazione tipica della politica, fai un favore a me e io contraccambio. Lo approveranno a breve. Ne sono certi. Fine dei giochi. O forse no…Ma il punto non è
Leggi tutto

VITA CONTRO VITA: UNA QUESTIONE MORALE

  ll decreto legge Lorenzin, che impone l’obbligo di un mix di numerose vaccinazioni, con tutto il suo corredo di sanzioni e coercizioni, sta seguendo il suo iter per la conversione in legge, creando, sin dalla sua genesi, una profonda spaccatura sociale nel Paese. L’articolo apparso su Repubblica lo scorso 28 Giugno, dal titolo “Caro Zaia, ci ripensi: i vaccini obbligatori salveranno mia figlia”, La lettera di un papà al governatore del Veneto: “La sua vita è legata al fatto che gli altri siano immunizzati”, caratterizzando i tratti di due fronti contrapposti, offre l’opportunità di lanciare una provocazione, su cui
Leggi tutto

Audizione in senato del 20.06.2017 sul Disegno di Legge N. 2856 Conversione in legge del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale

Pubblichiamo il documento che l’Associazione COMILVA Onlus ha presentato in  Senato alla Commissione Igiene e Sanità  il 20.06.2017, riguardante il  Disegno di Legge N. 2856 Conversione in legge del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. Il documento è scaricabile da qui Buona lettura Lo staff        
Leggi tutto

Vax tunnel: La testimonianza di un papà

Pubblichiamo integralmente la testimonianza di Cristiano, danneggiato da vaccinazione. Se credi che ciò che troverai scritto qui di seguito siano solo menzogne o il tentativo di un fissato di dire no a priori, se la tua ideologia è a favore dei vaccini e, se credi che gli stessi siano così necessari e per niente nocivi, allora ti invito a sospendere subito la lettura e ad andare a vaccinarti, altrimenti, se pensi di poter trovare qualcosa di utile leggi con calma e, alla fine, tira le tue conclusioni. Mi presento: mi chiamo Cristiano, sono nato nel 1971 e, quello che segue,
Leggi tutto

Vaccini obbligatori per decreto legge: scienza moderna e scienza di Stato

Pochi temi impegnano le coscienze, portando a schierarsi sulle sponde della contrapposizione fra giusto e sbagliato (per non dire fra Bene e Male), come quello della vaccinazione dei bambini. Un contrasto dai toni sempre più accessi e all’interno del quale sembra destinata a soccombere, prima di tutti, una corretta idea di Scienza, la quale rischia di diventare – come meglio si dirà nel prosieguo – un simulacro di se stessa. Da un lato la maggioranza rumorosa dell’ establishment medico e la maggioranza (molto meno rumorosa) dei genitori che hanno ritenuto di aderire, più o meno criticamente, alle linee dettate dalla
Leggi tutto

Ci stiamo americanizzando! Lorenzin & Gardaland

Spettacolare notizia oggi dalla nostra insuperabile Ministra della Salute! Dopo la tanta chiacchierata “epidemia” di morbillo a Disneyland in California  utilizzata dalle istituzioni d’oltreoceano per spingere il vaccino MPR, il ministro cerca di replicare una nuova e casereccia epidemia all’italiana al famoso Parco di divertimenti Gardaland! Alcuni “malfidenti” si sono voluti sincerare di questa nuova epidemia, l’ennesima inventata dalla Lorenzin: fonte: http://www.ilgazzettino.it/nordest/primopiano/il_ministro_alla_sanita_beatrice_lorenzin_ha_cominciato_ad_attaccare_il_governatore-2505729.html                http://www.ilgazzettino.it/nordest/primopiano/lorenzin_gardaland_vaccini-2505745.html
Leggi tutto

Il regime non guarda in faccia a nessuno

Queste ultime settimane sono state piene di spirito di intraprendenza. Abbiamo visto come le coscienze si sono risvegliate sotto l’attacco di un Governo tendenzialmente di stampo fascista, pronto a denigrare, ammutolire, obbligare, minacciare  e a soffocare qualsiasi voce critica sulle vaccinazioni pediatriche. Il Governo pero’ non ha ancora dato spiegazioni sul dirigente del Ministero della Salute, Ranieri Guerra, firmatario di atti pubblici sui vaccini , nonostante la sua permanenza nel CDA della fondazione Glaxo. Il Governo non ha ancora fornito spiegazioni sulla presenza nel comitato di valutazione dell’EMA per il vaccino HPV di Pasqualino Rossi , condannato per corruzione e prescritto.
Leggi tutto