Alluminio nei Vaccini: Storia e tossicità

Ecco il profilo tossicologico dell’alluminio, predisposto dall’Agenzia per le sostanze tossiche e registro delle malattie, o ATSDR. Se si dovessero leggere le oltre 300 pagine di questo rapporto, si troverebbero che sono piene di informazioni di ricerche scientifiche che mirano a determinare l’effetto dell’esposizione in alluminio sul corpo – se ingerito, inalato, ecc, – a quale limite di esposizione viene ritenuto sicuro o dannoso, e le ricerche scientifiche che supportano i limiti di sicurezza proposti. Si potrebbe trovare anche che la quantità di alluminio che è consentito in un vaccino è di 0.85mg / dose (o 850 mcg). Tuttavia, manca
Leggi tutto

IL MORBILLO VIENE TRASMESSO ANCHE DAI VACCINATI

Un autorevole studio rivela che un individuo vaccinato non solo può infettarsi con il morbillo, ma può trasmettere il virus anche ad altri soggetti vaccinati – smentendo doppiamente l’affermazione che due dosi di vaccino MMR siano “efficaci nel 99% dei casi” come ampiamente sostenuto. Fonte: http://www.greenmedinfo.com/blog/measles-transmitted-vaccinated-gov-researchers-confirm Tradotto da Stefania Lucianò Uno degli errori fondamentali sulla valutazione dell’efficacia del vaccino contro il morbillo è quello di pensare che l’inoculo di due dosi di morbillo-parotite-rosolia (MMR) equivalga ad acquisire totale immunità contro questi agenti patogeni. Infatti, si ritiene che ricevere due dosi del vaccino MMR sia efficace al 99% nel prevenire il morbillo, nonostante
Leggi tutto

POLIO E LEMMINGS

POLIOMIELITE E LEMMINGS Hilary Butler – maggio, 2011 Traduzione e cura del testo italiano: Claudio Simion e Alessia Zurlini, COMILVA © Riportiamo la traduzione dell’articolo di Hilary Butler, che potrete trovare su http://www.beyondconformity.org.nz/_blog/Hilary’s_Desk/post/Polio_and_lemmings/ e che abbiamo arricchito di ulteriori contributi che la stessa va citando nell’articolo stesso. In modo particolare ci siamo avvalsi dei contributi sviluppati dal sito http://insidevaccines.com/wordpress/ . Vi proponiamo questo lavoro perché apre una prospettiva sulla comprensione del fenomeno polio che affronta diversi aspetti controversi di questa storia e, attraverso gli approfondimenti di supporto, riesce a dare un quadro abbastanza chiaro dei fattori che possono aver influenzato la comparsa
Leggi tutto

L’ERADICAZIONE DELLA POLIO MEDIANTE VACCINAZIONE

Autore: Neurosurgeon, Dr. Russell Blaylock Il Dr. Blaylock è un neurochirurgo, autore di molte pubblicazioni e conferenziere. Ha frequentato la Scuola “LSU of Medicine di New Orleans” e ha completato il suo tirocinio di chirurgia generale presso la Medical University of South Carolina a Charleston, South Carolina. Negli ultimi 25 anni ha praticato neurochirurgia oltre ad avere una pratica nutrizionale. Recentemente si è ritirato da queste attività per dedicarsi a tempo pieno agli studi nutrizionali e di ricerca. Attualmente è membro della “American Association of Physicians and Surgeons”, l’Associazione Americana Nutraceutica, le Associazioni internazionali e americane di Nutrizionista clinico, American
Leggi tutto

LA CORRELAZIONE FRA POLIO E PESTICIDI

Immagini di Poliomielite: una critica alla letteratura scientifica Fonte: http://www.wellwithin1.com/overview.htm  Traduzione e cura del testo italiano: Claudio Simion e Alessia Zurlini, COMILVA © PREMESSA Hayes e Law, dal Manuale di Tossicologia degli antiparassitari, (Wayland J. Hayes, Jr. ed Edward R. Law, Academic Press Inc., Harcourt Brace Jovanovich, Editori, San Diego (1991), p. 769) informano così i loro lettori circa la presunta correlazione fra DDT e poliomielite annunciata “dall’eretico” dott. Morton S. Biskind: “… E’ stato affermato che il DDT causa o contribuisce ad una vasta gamma di malattie dell’uomo e degli animali, in un modo mai riscontrato in precedenza per
Leggi tutto

LO SPETTRO DELLA DIFTERITE IN RUSSIA

LA VERITÀ OLTRE LA PROPAGANDA Una delle più forti argomentazioni che le istituzioni sanitarie e i loro paladini utilizzano per sostenere la necessità del mantenimento della pratica vaccinale e, nel caso italiano, dell’obbligatorietà di essa, è che senza un’adeguata copertura alcune malattie scomparse nei paesi sviluppati potrebbero ritornare. Noncuranti di qualsivoglia altra considerazione, innalzano questa teoria medica a verità dogmatica e questa diviene, nella migliore delle ipotesi, la sola chiave di lettura della realtà in cui anche il fallimento delle campagne vaccinali viene trasformato nel suo opposto. Il fallimento da vaccino diviene il motivo per il quale è necessario vaccinare! LA
Leggi tutto

Alluminio e Vaccini

Jean PILETTE, Dottore in Medicina Membro del E.F.V.V. (European Forum for Vaccine Vigilance), Belgio Questo documento può essere diffuso se mantenuto nella sua integralità e col solo scopo divulgativo e informativo. Indice Alluminio: stato naturale, estrazione, utilizzo Alluminio: ruolo in alcune patologie Alluminio: vie di assorbimento Assorbimento per inalazione Assorbimento per contatto con la pelle e le mucose Assorbimento tramite ingestione per via orale Assorbimento con le iniezioni Alluminio nel sangue Alluminio: eliminazione Alluminio e barriera ematoencefalica Alluminio e vaccini In sintesi Conclusioni Allegato 1 Allegato 2 Allegato 3 Alluminio: stato naturale, estrazione, utilizzo L’alluminio è il più abbondante dei metalli sula
Leggi tutto

ENDOTOSSINE NEI VACCINI COMMERCIALI

Titolo originale; Endotoxins in commercial vaccines Appl Environ Microbiol. 1978 Sep;36(3):445-9 Geier MR, Stanbro H, Merril CR Abstract. Venti campioni di vaccini commerciali destinati ad essere somministrati agli esseri umani sono stati testati per verificare la presenza di endotossine batteriche utilizzando il test Amebocyte Limulus lysate. Sedici dei vaccini conteneva più di 0,1 ng per ml di endotossina (che corrisponde a 103 equivalenti della parete cellulare batterica per ml nel vaccino non diluito). Questi risultati suggeriscono che in qualche fase della preparazione, nei vaccini sono contenute diverse quantità di batteri gram-negativi, come pure possono indicare la presenza di altri prodotti
Leggi tutto

DISTURBI DELLO SVILUPPO NEUROLOGICO DOPO L’INTRODUZIONE DI VACCINI CONTENENTI THIMEROSAL: UNA BREVE COMUNICAZIONE

Titolo originale: Neurodevelopmental disorders after thimerosal-containing vaccines: a brief communication. Exp Biol Med (Maywood). 2003 Jun;228(6):660-4. Geier MR, Geier DA. The Genetic Centers of America, Silver Spring, Maryland 20905, USA. mgeier@erols.com Abstract. Inizialmente eravamo molto scettici sul fatto che le differenze nelle concentrazioni di thimerosal nei vaccini avrebbe avuto qualche effetto sul tasso di incidenza dei disturbi dello sviluppo neurologico a fronte delle vaccinazione pediatriche. Questo studio rappresenta la prima evidenza epidemiologica, basata su decine di milioni di dosi di vaccino somministrate negli Stati Uniti, che il thimerosal contenuto nei vaccini può sempre essere associato ai disturbi dello sviluppo neurologico.
Leggi tutto

UNO STUDIO COMPARATO CON UN GRUPPO DI CONTROLLO SUI QUANTITATIVI DI MERCURIO PRESENTE IN BAMBINI CON DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO

Titolo originale: A Case-Control Study of Mercury Burden in Children with Autistic Spectrum Disorders. Journal of American Physicians and Surgeons, Volume 8, Number 3, Summer 2003. Jeff Bradstreet, M.D.; DavidA. Geier, B.A.; Jerold J. Kartzinel, M.D.; James B.Adams, Ph.D.; Mark R. Geier, M.D., Ph.D. Abstract. Grandi epidemie di autismo sono stati recentemente segnalati negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Le emergenti evidenze epidemiologiche e la plausibilità biologica suggeriscono un’associazione tra i disturbi dello spettro autistico e di esposizione al mercurio. Questo studio mette a confronto l’escrezione di mercurio dopo tre giorni di trattamento con un agente chelante orale, acido
Leggi tutto