Morbillo e fette di mortadella

MORBILLO E FETTE DI MORTADELLA di Redazione COMILVA   Ancora una volta la propaganda di Big Pharma avvia una campagna tesa a creare preoccupazione e ansia nella popolazione, sentimenti che subito vengono strumentalizzati per promuovere, sotto la copertura di una buona pratica medica, la vendita di un vaccino, un farmaco, un prodotto. Lo spauracchio è sempre costituito dalle complicazioni che possono derivare da una normale malattia dell’infanzia, che di per sé può avere anche effetti benefici per l’intera vita di una persona. Nel caso che citiamo la malattia è il morbillo, che com’è noto quando è fatta in modo naturale nell’infanzia,
Leggi tutto

Salute: Fare chiarezza su allarme epidemia morbillo. Prevedibile il coinvolgimento di giovani adulti non vaccinati. Spiegare il rapporto con la ciclicità quadriennale delle malattie esantematiche.

COMUNICATO DI FEDERCONSUMATORI http://www.federconsumatori.it/Showdoc.asp?nid=20170317142702 Salute: Fare chiarezza su allarme epidemia morbillo. Prevedibile il coinvolgimento di giovani adulti non vaccinati.  Spiegare il rapporto con la ciclicità quadriennale delle malattie esantematiche. Federconsumatori ritiene necessario fare chiarezza sulla situazione attuale di allarmi costanti e dati contraddittori e incompleti che vengono puntualmente diffusi. Informazioni chiare ed esaustive sono fondamentali in questi frangenti. Per questo chiediamo di sapere: – se e come i casi attuali di morbillo sono dovuti alla nota ciclicità delle malattie esantematiche che ha fatto registrare la epidemia di morbillo nel 2012, quando peraltro non erano significativamente calate le coperture vaccinali, –
Leggi tutto

L’India taglia i ponti con la Fondazione Gates sulle vaccinazioni: ecco perchè è una buona mossa.

L’India taglia i ponti con la Fondazione Gates sulle vaccinazioni: ecco perchè è una buona mossa. http://newsable.asianetnews.tv/india/why-india-cutting-ties-with-gates-foundation-on-immunisation-is-a-good-move SOMMARIO: Dal 28 febbraio, il National Technical Advisory Group on Immunisation (NTAGI) si separerà dall’Unità di assistenza tecnica per l’immunizzazione, finanziato dalla Fondazione Gates. Come mai si è permessa la promozione del vaccino Pentavalente in diversi stati del paese nel quadro del programma nazionale di immunizzazione nonostante vi siano state segnalazioni di decessi in seguito al suo utilizzo. Il governo indiano ha deciso di rescindere alcuni accordi finanziari con la Fondazione Bill e Melinda Gates, così come il suo coinvolgimento con il programma
Leggi tutto

Sani, vaccinati, forti e tedeschi (puntata 5 di 18)

“Sani, vaccinati, forti e tedeschi” Altro capitolo della saga del prof Burioni. Il titolo più appropriato sarebbe però “Due spari nel buio” oppure “Due spari sui piedi”. Primo studio (e primo sparo) Con l’entusiasmo che lo contraddistingue, l’Esimio cita due studi che dovrebbero eliminare ogni dubbio riguardo la superiorità ariana della Sua tesi. Ma abbeveriamoci direttamente alla Sua fonte. Professor Burioni: “siccome non tutti credono agli antivaccinisti, che anzi sono noti come propagatori di sontuose balle, qualcuno, diffidente, ha voluto controllare. “Lo hanno fatto degli studiosi tedeschi, che sono andati a rintracciare – non senza fatica – dei bambini mai vaccinati.
Leggi tutto

Bufale e Controbufale

Su “Il Fatto Quotidiano” escono due articoli a firma di Manuela Campitelli che trovate qui http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/02/04/vaccini-una-bussola-per-orientarsi-tra-le-balle-che-girano-al-riguardo-1/3363824/ e qui http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/02/05/vaccini-una-bussola-per-orientarsi-tra-le-balle-che-girano-al-riguardo-2/3363875/ Li abbiamo letti…………. Il minimo che si possa dire dello scritto di Manuela Campitelli è che sia dovuto alle errate informazioni ricevute da fonti che ritiene affidabili. Si fida della tabella a cui rimanda (qui) e che indica per ogni vaccino gli effetti collaterali, non si sa se più … modestissimi o più rarissimi. Una tabella che contiene errori grossolani, che comportano un’informazione distorta. Un esempio tra i tanti: vi si legge che il vaccino antipolio orale provoca 2-5 casi di polio paralitica su 100
Leggi tutto

UN AVVERBIO RIVELATORE (Puntata 4 di 18)

di Fabio Franchi www.dissensomedico.it Introduzione Burioni: “L’alluminio, purtroppo, non possiamo eliminarlo dai vaccini, perché in alcuni casi è indispensabile per indurre una risposta immune efficace e prolungata contro gli antigeni che vengono somministrati. È inutile dire agli anti-vaccinisti che gli studi effettuati su miliardi di persone negli ultimi settant’anni – 70, avete letto bene! – hanno escluso ogni ruolo causale dell’alluminio nell’indurre danni di qualunque tipo e che l’uguale incidenza di malattie infiammatorie nervose tra vaccinati non vaccinati ne dimostra in maniera inequivocabile la sicurezza. Allo stesso modo è altrettanto vano ricordare che in un vaccino è contenuto meno alluminio
Leggi tutto

La realtà oltre la propaganda

La realtà oltre la propaganda Rimini, 30 gennaio 2017 La rotta disegnata dalla fine degli anni ’90, che, sulla scorta di un confronto civile e democratico con i cittadini e le associazioni, ha introdotto maggiori tutele per i danneggiati e ha visto nascere le leggi regionali sul dissenso informato, verso il superamento delle leggi dell’obbligo è stata improvvisamente invertita con l’alibi del calo delle coperture vaccinali. Ma la realtà è ben altro rispetto a quanto si va blaterando con la complicità di presunti esperti accreditati dalla “comunità scientifica”: I contagi e le epidemie che riguardano le malattie infettive si verificano
Leggi tutto

Burioni’s opinion (puntate 1-3 di 18)

scritto dal Dott. Fabio Franchi (modificato il 14/01/2017) www.dissensomedico.it Ebbene sì, confesso la mia imperdonabile colpa: ho acquistato e letto il libro del prof. Roberto Burioni, “Il vaccino non è un’opinione”. Non è stata una fatica, devo ammettere che è scritto in modo chiaro, agile e diretto. Le argomentazioni sono apparentemente efficaci, gli esempi ed i paragoni paradossali hanno un forte impatto. La sua sicurezza è contagiosa. Insomma, alla fine il lettore ne esce con idee chiare, ed ogni dubbio è fugato. La Scienza sta da una parte, i “cialtroni” dall’altra, nessuna sfumatura. Burioni non fa prigionieri. La postfazione del
Leggi tutto

Nessuna immunità di gregge per la poliomielite

Assistiamo negli ultimi tempi ad un susseguirsi di affermazioni terroristiche, in merito al calo delle coperture vaccinali e alla possibilità che si possano nuovamente riaffacciare malattie scomparse da tempo. Una di esse è la poliomielite. L’OMS ha dichiarato l’Europa polio-free, cioè libera dalla polio. In poche parole non circola più il virus (anzi i virus, ne esistono di tre tipi). Per dichiarare una zona polio-free devono essere passati almeno 10 anni dall’ultimo caso di virus selvaggio; quindi l’ultimo caso in Europa risale al 1992. Se mai dovesse riaffacciarsi la polio, sarà davvero colpa di chi non vaccina? Sembra di NO!
Leggi tutto