Comunicato al Presidente Zaia

Comunicato al Presidente Zaia

Il Direttivo COMILVA e il suo Staff di Professionisti, da sempre impegnati nella difesa dei diritti lesi, libera divulgazione del pensiero scientifico, riconoscimento dei danni da vaccino e nella più ampia salvaguardia delle libertà, manifesta solidarietà e vicinanza alla posizione attiva assunta dalla Regione da Lei rappresentata contro il D.L. “Lorenzin” che poco profuma di principi democratici e costituzionali.
Il Vostro intervento in campo è un lodevole esempio di politica a servizio della collettività che ci auguriamo ispiri altri ambienti istituzionali per far tornare l’Italia all’eccellenza, dissolvendo ogni discriminazione condotta ai danni di bambini, ragazzi, cittadini e famiglie, tutelando i diritti costituzionali che sono a fondamento della nostra Repubblica, come il diritto all’istruzione e alla tutela della salute, valorizzando la centralità e il rispetto della dignità della persona umana e dei suoi inviolabili diritti e di libertà di scelta consapevole.