DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 7 NOVEMBRE 2001, N. 465

Decreto del Presidente della Repubblica 7 novembre 2001, n. 465.
Regolamento che stabilisce le condizioni nelle quali è obbligatoria la vaccinazione antitubercolare, a norma dell’articolo 93, comma 2, della legge 23 dicembre 2000, n. 388 (Gazzetta Ufficiale n. 7 del 9 gennaio 2002).

L’obbligo viene stabilito per neonati e bambini di età inferiore a 5 anni, con test tubercolinico negativo, conviventi o aventi contatti stretti con persone affette da tubercolosi in fase contagiosa, qualora persista il rischio di contagio o per personale sanitario operante in ambiente a rischio di contagio in caso non siano possibili altre misure preventive. Si tratta quindi di un obbligo “condizionato” che restringe di molto la casistica teoricamente coinvolta.

 

Allegato: DPR 7 novembre 2001, n. 465