DELIBERAZIONE 08.08.2005, N. 793, PIANO DELLE VACCINAZIONI DELLA REGIONE ABRUZZO

Nuovo “Piano delle vaccinazioni” della Regione Abruzzo. Allegato A, composto dal “Piano delle vaccinazioni” e dalla Guida alle controindicazioni alle vaccinazioni”, fissando la relativa decorrenza al 1 ottobre 2005.

 

La Regione Abruzzo ha predisposto un documento articolato di 166 pagine che prevede le seguenti principali parti costitutive,

  1. Delibera della Giunta, parte generale (da pagina 1 a pagina 3),
  2. Allegato A: Piano delle Vaccinazioni (suddiviso in 8 sezioni o allegati), da pagina 4 a pagina 82
  3. Valutazione dell’inadempienza all’obbligo vaccinale in età pediatrica contro difterite, tetano, poliomielite ed epatite B e aggiornamento delle procedure, una sezione di 8 pagine da pag. 83 a pagina 89. In questa sezione viene esplicitata la possibilità di utilizzare il cosiddetto Dissenso informato” come procedura di acquisizione dell’obiezione all’obbligo vaccinale. Questa parte del documento è quella che risulta di maggiore interesse per gli obiettori. Cogliamone il passaggio fondamentale, … “si è quindi provveduto a definire una procedura per la gestione del dissenso per motivi di insuperabile convincimento personale … con l’obiettivo di tutelare, fino a dove è possibile, il diritto della famiglia ad una scelta libera e consapevole” … La procedura viene articolata attraverso passaggi ben precisi come l’Invito e la verifica periodica delle adesioni, l’Invito con raccomandata, la valutazione dei motivi dell’inadempienza all’obbligo vaccinale ecc. Questa parte va letta attentamente per potersi comportare di conseguenza ed utilizzare al meglio la strategia di obiezione che il COMILVA ha messo a punto. È molto interessante poi la valutazione dell’inserimento nelle comunità infantili (asili e nido) che viene valutata positivamente per i non vaccinati a patto di ottenere da parte dei genitori l’adesione alla procedura del dissenso informato. Altrettanto interessante è la modulistica di invio della segnalazione del caso al Tribunale dei minori, dove si esplicita che … “non si hanno motivi per ritenere che la famiglia sia inadeguata all’accudimento del proprio figlio ma che la scelta di non vaccinare è stata il frutto di un convincimento personale” … aggiungiamo noi “debitamente motivato!
  4. Guida alle controindicazioni alle vaccinazioni, (suddiviso in 4 sezioni o allegati), da pagina 91 a pagina 166. Tecnicamente è una parte interessante ma le indicazioni che vengono fornite sono senz’altro di parte … e sappiamo di quale parte stiamo parlando, ovvero del produttore dei vaccini che hanno un ruolo determinante nel creare la cultura scientifica in questo campo.

 

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793 Regione Abruzzo, Documento Generale

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Piano Vaccinazioni, Parte 1

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Piano Vaccinazioni, Parte 2

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Piano Vaccinazioni, Parte 3

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Piano Vaccinazioni, Parte 4

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Piano Vaccinazioni, Parte 5

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Piano Vaccinazioni, Parte 6

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Piano Vaccinazioni, Parte 7

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Piano Vaccinazioni, Parte 8

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Inadempienza

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Controindicazioni, Parte 1

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Controindicazioni, Parte 2

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Controindicazioni, Parte 3

Allegato: DEL. 08.08.2005, n. 793, Regione Abruzzo, Controindicazioni, Parte 4