Indennizzo per i danneggiati dalle vaccinazioni facoltative: illegittimità costituzionale dell’articolo1, comma 1, della Legge 25 febbraio 1992, n. 210

LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE FA CHIAREZZA SULL'INDENNIZZO DEI DANNI CAUSATI DALLE VACCINAZIONI FACOLTATIVE

ErmelliniCCostCon la sentenza del 26 aprile 2012 viene fatta finalmente chiarezza sul diritto all'indennizzo per danni subiti da vaccinazioni facoltative (come ad es. MPR).

Questa sentenza era attesa da anni come atto di giustizia verso tutti i danneggiati ai quali veniva negato, anche di fronte all'evidenza, l'indennizzo in quanto nelal formulazioen della L. 210/92 si indicano "solo le vaccinazioni obbligatorie". Un tale orientaento era già presente in molte pubbicazioni a carattere regionale o particolare, ma non aveva mai avuto prima un riscontro di questo livello istituzionale.

Lo spirito e le motivazioni con le quali questa sentenza rende giustizia sono orientati al concetto di solidarietà e di colettività, proponendo il ben noto tema dell'interesse collettivo delle vaccinazioni: pur non condividendo questo principio, riteniamo che tali motivazioni siano coerenti e giustamente applicate.

Questo, di fatto, è quello che conta in questa sentenza.

Qui trovate il testo della sentenza.