LEGGE 24 NOVEMBRE 1981, N. 689. MODIFICHE AL SISTEMA PENALE

Legge 24 novembre 1981, N. 689. Modifiche al sistema penale. Importante fondamento di molte istanze difensive e ricorsi avverso sanzioni amministrative per inosservanza dell’obbligo vaccinale.

Vanno messe in evidenza in particolare le seguenti parti:

CAPO I – Le sanzioni amministrative. Sezione I – Principi generali.

  • 4. Cause di esclusione della responsabilità. – Non risponde delle violazioni amministrative chi ha commesso il fatto nell’adempimento di un dovere o nell’esercizio di una facoltà legittima ovvero in stato di necessità o di legittima difesa.
  • 18. Ordinanza-ingiunzione. – Entro il termine di trenta giorni dalla data della contestazione o notificazione della violazione, gli interessati possono far pervenire all’autorità competente a ricevere il rapporto a norma dell’articolo 17 scritti difensivi e documenti e possono chiedere di essere sentiti dalla medesima autorità.

Sancisce infine (unitamente alla legge 706/75) la depenalizzazione delle violazioni di legge che sono punite con semplice sanzione amministrativa.

 

Allegato: Legge 24 novembre 1981, N. 689