Suora cattolica arrestata per aver ostacolato un programma di vaccinazione in Kenya

Suora cattolica arrestata per aver ostacolato un programma di vaccinazione in Kenya

fonte: http://yournewswire.com/catholic-nun-arrested-for-obstructing-vaccination-program-in-kenya/

26 maggio 2016, Carol Adl

nun-600x350
Una suora cattolica è stata arrestata lunedì 23 maggio sera per aver ostacolato una campagna di vaccinazione contro morbillo e rosolia in corso nella contea di Nakuru in Kenya.

Il ministro della salute ha dichiarato che la campagna lanciata dal governo kenyota si propone di vaccinare 19 milioni di bambini tra i 9 mesi ed i 14 anni. Sorella Cecilia Kamau, preside della scuola cattolica Saint Antony Academy è stata arrestata dopo aver ostacolato la vaccinazione di oltre 700 scolari.

Secondo la rivista Truth Kings:
L’ufficiale sanitario della contea di Nakuru, Samuel King’ori, e alcuni mezzi della polizia hanno preso d’assalto il luogo in cui venivano somministrati i vaccini e hanno arrestato la Kamau. Hanno motivato l’arresto in base a presunti reclami riguardanti il blocco del programma di vaccinazione contro il morbillo operato dalla suora. L’ufficiale ha affermato di voler portare l’attuale copertura del 91% al 100%. E sembra che usi proprio ogni mezzo ritenuto opportuno, compreso l’arresto di suore innocenti.
La Chiesa Cattolica ha condannato l’arresto di sorella Cecilia Kamau. Il vescovo di Nakuru Maurice Muhatia ha definito l’arresto “un atto sventurato”: “Noi cattolici del Kenya abbiamo libertà di scelta e di parola secondo la Costituzione. Io condanno l’operato del personale medico .. come possono rinchiudere i bambini in una stanza e vaccinarli come fossero animali?”

Il Daily Nation riporta:
Il vescovo afferma che i bambini nelle loro scuole sono stati traumatizzati dopo che il personale medico li aveva condotti forzatamente alla vaccinazione. Ha chiesto spiegazioni al ministro della salute sul perché i bambini vengono costretti ad essere vaccinati. Le sue osservazioni giungono dopo che alcuni membri della chiesa hanno rifiutato la vaccinazione affermando che non era sicura.
Il signor King’ori martedì ha affermato che mentre alcuni fedeli hanno lasciato che i loro bambini venissero vaccinati, alcune scuole cattoliche hanno nascosto i loro allievi per evitargli la vaccinazione.