IL CAPRO ESPIATORIO

Sul caso dell’operatrice sanitaria P.E. coinvolta nella presunta mancata vaccinazione di bambini e adulti nel distretto sanitario AAS 3 in Friuli Venezia Giulia dal novembre 2009 al dicembre 2015 ci sono indagini in corso da parte della procura di Udine e, prima ancora, da parte della procura di Treviso (che aveva in precedenza indagato P.E a sua insaputa e infine archiviato). Non è, quindi, intenzione di COMILVA commentare direttamente la vicenda personale dell’operatrice sanitaria in questione. In ogni caso le accuse formulate a P.E. sono talmente gravi che dovrebbero essere dimostrate al di là di ogni ragionevole dubbio. Certamente, però,
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA

Report e la “Lesa Vaccinazione” Rimini, 21/04/2017 Parafrasando un termine fresco di giornata, coniato da MARCO TRAVAGLIO nel suo articolo – apparso sul Fatto Quotidiano – per manifestare la nostra più ampia solidarietà (non che ne abbiano bisogno, non vogliamo nemmeno metterli in imbarazzo) a Sigfrido Ranucci, Alessandra Borella e a tutta la redazione di Report per quanto messo in onda lunedì 17 aprile scorso parlando di questioni ben note sul vaccino HPV e di cui, probabilmente, la cosiddetta televisione di Stato (servizio pubblico) non doveva trattare per qualche insondabile ragione di tutela dell’opinione pubblica, magari per proteggerla da chi
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA SOLIDARIETA’ E STIMA PER LA DOTTORESSA FRANCO COMStampa_20170410.docx Rimini, 10 aprile 2017 Abbiamo tutti ascoltato con grande emozione e gratitudine le parole della dottoressa Patrizia Franco, intervistata a Colors Radio il 7 aprile scorso nella trasmissione “Speciale Overture”. La dottoressa Franco ha parlato con grande naturalezza e normalità dei vaccini e delle vaccinazioni, quella normalità con cui ciascuno di noi vorrebbe avere a che fare ogni giorno nel rapporto con il suo medico, con le istituzioni, incluse quelle sanitarie, con tutte le persone che operano a vario titolo in questo importante settore della nostra società. A maggior ragione
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA

  COMStampa_20170130 Rimini, 30 gennaio 2017 La rotta disegnata dalla fine degli anni ’90 che ha introdotto maggiori tutele per i danneggiati e ha visto nascere le leggi regionali verso il superamento delle leggi dell’obbligo è stata improvvisamente invertita con l’alibi del calo delle coperture vaccinali. Ma la realtà è ben altro: Le epidemie di malattie infettive esplodono nelle comunità con elevate coperture vaccinali e colpiscono tutti: l’effetto gregge non funziona. L’insuccesso della vaccinazione di massa nel proteggere la collettività è palese. Va compreso perché le vaccinazioni di massa non garantiscono i risultati, invece di ostinarsi a vaccinare sempre di
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA

COM_20161122_ER3 Rimini, 22 novembre 2016 L’Emilia Romagna ha da oggi una nuova legge regionale che riforma i servizi educativi per la prima infanzia, dall’Assemblea legislativa con 27 voti favorevoli (Pd), 5 no (M5s) e 10 astenuti (Sel, Ln, Fdi, Fi). In particolare l’articolo 6, quello che introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni antipolio, antidifterite, antitetanica e antiepatite B come requisito d’accessoper i bambini a quegli stessi servizi, pubblici e privati, è tato votato daPd, Sel, Fdi, Fi; contrario il M5s, astenuta la Ln. Contrariamente a quanto affermato dagli esponenti della giunta regionale, questo provvedimento non ha nulla a che fare con la tutela della salute pubblica e dei bimbi più deboli, né è fondamentale
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA

Cara Ministro Lorenzin, Abbiamo letto delle sue parole alla III Conferenza nazionale della FNOMCEO [1], a Rimini, parole rivolte ad un pubblico di Medici, ma indirettamente anche un messaggio alla cittadinanza, nell’esercizio del suo ruolo istituzionale. (….) COMUNICATO STAMPA COMUNICATO PER LE TESTATE GIORNALISTICHE E LE AGENZIE DI STAMPA COM_20160521_ER2 Rimini, 21 maggio 2016 Cara Ministro Lorenzin, Abbiamo letto delle sue parole alla III Conferenza nazionale della FNOMCEO [1], a Rimini, parole rivolte ad un pubblico di Medici, ma indirettamente anche un messaggio alla cittadinanza, nell’esercizio del suo ruolo istituzionale. Spesso, negli ultimi tempi, sentiamo dalla sua viva voce, e da quella
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA

L’attuale governo dell’Emilia Romagna ed in particolare l’assessore alla salute Venturi vogliono distinguersi ancora una volta in quella che possiamo definire oramai la “guerra santa” contro l’obiezione di coscienza alle vaccinazioni.                                                                                                              COM_20160508_ER1 Rimini, Lunedì 9 maggio 2016 L’attuale governo dell’Emilia Romagna ed in particolare l’assessore alla
Leggi tutto

CAMICI E PIGIAMI … A RIGHE!

CAMICI E PIGIAMI … A RIGHE! COMUNICATO PER LE TESTATE GIORNALISTICHE E LE AGENZIE DI STAMPA COM_20151107_RCA Rimini, sabato 7 novembre 2015 Leggiamo con preoccupazione l’intervento del dott. Venturi apparso sul Resto del Carlino del 29 ottobre 2015 e dal titolo “Vaccini, scontro totale: l’assessore Venturi contro i medici ribelli”[i]. Quando un medico esprime un’opinione critica, quantunque documentata e fondata su riscontri oggettivi, diventa improvvisamente parte di una fronda: francamente non se ne capisce bene il motivo. Assume forse, in tal caso, uno status diverso di medico (medico di serie B, ciarlatano … cosa?). O forse essere medico e anche
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA – rif. articolo Marco Imarisio sul Corriere

COMUNICATO STAMPA COM_20151107_RMN Rimini, sabato 7 novembre 2015 Oggetto: articolo Corriere della Sera di Marco Imarisio dal titolo “Nel «covo» tra ansie e complottismo, Obiettori in crociata contro i pediatri” In merito all’articolo pubblicato sul sito del Corriere della Sera all’indirizzo http://www.corriere.it/salute/15_novembre_06/nel-covo-ansie-complottismo-obiettori-crociata-contro-pediatri-97164f7c-845c-11e5-b29e-3b4e1335d833.shtml?refresh_ce-cp  di Marco Imarisio dal titolo “Nel «covo» tra ansie e complottismo, Obiettori in crociata contro i pediatri” la Presidenza dell’Associazione COMILVA Onlus precisa quanto segue: ⇒ L’esercizio dell’obiezione di coscienza è un percorso guidato che ogni cittadino socio dell’associazione può fare con l’assistenza della stessa. È falso e privo di ogni fondamento quanto scritto nell’articolo circa l’intervento a
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA

LA COPERTURA PROIBITA È partita l’ennesima aggressione mediatica verso gli obiettori e i danneggiati da vaccino, relegati i primi a persone disinformate, disinteressate, pigre, calcolatrici (e chi più ne ha più ne metta …) e i secondi a fenomeno irrilevante. Scendono in campo i pezzi grossi (IIS, Presidenti di associazioni di categoria …) per riaffermare la priorità delle vaccinazioni sopra ogni cosa e oltre ogni ragionevole dubbio. Anzi, il dubbio non è proprio concesso: leggiamo infatti che sarebbe “inammissibile che un operatore sanitario pubblico, in scienza e coscienza, possa avanzare dubbi sull’efficacia e sull’opportunità dei vaccini”. Figuriamoci se i dubbi se li fanno venire
Leggi tutto