THIMEROSAL NEI VACCINI DELL’INFANZIA, SVILUPPO DI NEUROPATIE E MALATTIE CARDIACHE NEGLI USA

Fonte: Journal of American Physician and Surgeons, Vol. 8, Nr. 1, Spring 2003

Autori: Mark R. Geier, M.D., Ph.D., David A. Geier

Abstract. In questo studio sono state valutate le dosi di mercurio contenuto nel Thimerosal, presente nei prodotti di immunizzazione dell’infanzia in rapporto alle linee guida dello Stato Federale degli US e l’effetto dell’incremento di tali dosi nell’incidenza dello sviluppo di neuropatie e malattie cardiache.

Questo studio ha dimostrato come i bambini abbiano ricevuto, in tal modo, dosi di mercurio in eccesso rispetto alle linee guida dello Stato Federale US che stabiliscono i limiti di ingestione di metilmercurio per via orale. Inoltre, le nostre analisi hanno dimostrato un incremento del rischio relativo di neuropatie e malattie cardiache con l’incremento di tali dosi di mercurio. Questo studio fornisce una forte evidenza epidemiologica al fine di poter stabilire un legame fra l’esposizione a mercurio – proveniente dai vaccini dell’infanzia – e lo sviluppo di neuropatie.

Conclusioni. Questo studio mette in evidenza una forte evidenza epidemiologica per un collegamento fra la somministrazione di vaccini contenenti Thimerosal e lo sviluppo di neuropatie e malattie cardiache. Alla luce della voluminosa letteratura a supporto del meccanismo biologico della reazione avversa indotta dal mercurio, della presenza di mercurio nei vaccini in quantità eccedenti le linee guida sulla sicurezza della FDA ed EPA per l’ingestione orale di mercurio, degli studi epidemiologici che dimostrano le reazioni avverse da tali vaccini appare confermata una relazione causale fra la somministrazione di vaccini contenenti Thimerosal e lo sviluppo di neuropatie e malattie cardiache. È auspicabile che una completa rimozione di Thimerosal dai vaccini dell’infanzia possa arginare la tragica e in apparenza iatrogena epidemia di autismo e disturbo della parola che sta interessando gli Stati Uniti d’America.

 

Allegato: Articolo originale

Allegato: Articolo tradotto

Allegato: Report su Autismo del Dipartimento deiServizi per lo Sviluppo della California, 1999

Allegato: Report su Autismo del Dipartimento deiServizi per lo Sviluppo della California, 2003