ESCLUSIVO IL DR. BUTTAR ACCUSA GATES, FAUCI E I FALSI NUMERI DELLA PANDEMIA MENTRE L’ECONOMIA CROLLA

Tratto dall’intervista di Gary Franchi (Next News Network) e pubblicata su YouTube, https://www.youtube.com/watch?v=WGbYHJcMbz8, 16 aprile 2020

Traduzione: staff Comilva

Editoriale:

Spesso e volentieri, soprattutto negli ultimi tempi, sentiamo parlare di “complottismo”, di “teorie complottiste” e affini.

Se provassimo a togliere l’etichetta (in questo caso spregiativa) avremo di fronte a noi una storia, una narrazione che ha la stessa dignità e verità delle narrazioni che ci danno giornali o telegiornali che, per comodità, definiamo in questa sede mainstream.

Poniamoci quindi una domanda: perché accettiamo una cosa come più vera rispetto ad un’altra che, come narrazione, può vantare la stessa ragionevolezza?

Si potrebbe in questo caso far appello a diversi meccanismi psicologici ma, in questa sede, metteremo in luce un aspetto che non ha bisogno di interpretazioni o studi particolari: la quantità delle informazioni.

Viviamo in una società che ci bombarda di informazioni, non c’è nemmeno più bisogno di smentire notizie false perché, a qualsiasi notizia, si sovrappone la successiva che ne prende il posto, e così via.

Gli smartphone ci propongono autonomamente notizie, sui profili social rimbalzano link a video o articoli dell’ultimo secondo che hanno la vita del battito d’ali di una farfalla; l’utente medio non legge nemmeno il contenuto dell’articolo, limitandosi ad una condivisione, qualora il titolo sia di proprio gusto.

Ed è così che l’articolo finisce con l’identificarsi con il proprio titolo, che diventa inevitabilmente un’operazione di marketing. La campagna informativa si svolge sui titoli, come quella commerciale sulle etichette dei prodotti e sugli slogan pubblicitari. Mentre nel primo caso il fine è il profitto, qui l’obiettivo è il consenso. Quanto più accattivanti, provocatori e intriganti saranno i titoli, quanti più click, like, cuoricini o condivisioni riceveranno, tanto minori saranno le domande scomode che la gente (si) farà.

Queste sono le nuove armi di distrazione di massa.

Prendiamo ora in esame il video del Dr. Buttar che vogliamo presentare di seguito.

Se ascoltiamo e leggiamo la trascrizione di quanto ha detto dovremmo ammettere, come sostenuto in apertura, che la sua storia possa essere plausibile: unisce i punti in modo diverso dalla maggioranza delle interpretazioni su tutta la vicenda COVID, ma quello che dice ha senso, è una narrazione a tutti gli effetti, non si perde in vicoli ciechi dove deve apparire un Deus ex machina che lo tragga fuori.

Per sapere se il Dr. Buttar abbia ragione o torto, dovremo indagare in prima persona sui personaggi che nomina, sui fatti che cita, sulle interviste a cui si riferisce; solo così potremo stabilire se la sua narrazione è attendibile o meno.

E’ possibile fare brevemente questo esercizio in uno dei passaggi dell’intervista: si parla di Organizzazione Mondiale della Sanità, il cui presidente al momento è il Dr. Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Possiamo chiederci chi si stato quest’uomo prima di ricoprire la sua attuale carica, da dove venga, quali siano i suoi trascorsi …

Su Wikipedia (quindi accessibile a chiunque) leggiamo che il Dr. Tedros Adhanom Ghebreyesus è un etiope che, dal 2005 al 2012 è stato ministro della salute nel suo paese. Approfondendo la ricerca siamo andati a vedere cosa fosse successo in Etiopia in quegli anni e abbiamo trovato questo:

Il 15 maggio 2005 si svolsero le prime vere elezioni multipartitiche, ma furono segnalate gravi irregolarità dall’organismo di controllo indipendente Carter Center e dagli altri osservatori internazionali e i partiti di opposizione denunciarono brogli. I risultati furono resi noti solo il mese seguente, ma fin da subito il Fronte Democratico Rivoluzionario del Popolo Etiope del premier Meles Zenawi si autoproclamò vincitore; i principali partiti di opposizione, costituiti dalla Coalizione per l’unità e la democrazia (CUD) e dalle Forze unite democratiche etiopiche (UEDF), non ebbero più accesso alla radio e alla televisione; manifestazioni di protesta e scioperi si diffusero nelle settimane seguenti nella capitale, represse violentemente dalle forze di sicurezza, che provocarono almeno 42 morti, centinaia di feriti e numerosi arresti anche tra deputati dell’opposizione e giornalisti, tra i quali il leader del CUD Hailu Shawel, definiti prigionieri di coscienza da Amnesty International.1

Il Dr. Tedros Adhanom Ghebreyesus è stato quindi Ministro di uno Stato e di un Governo che si dichiara democratico ma che, nei fatti, è autoritario; il dottore è quindi abituato ad operare in un ambiente repressivo, dove qualcosa si può dire e qualcosa no.

Da una ricerca libera su Google, sfogliando fino alla terza pagina, si trova un sito canadese che parla del Dr. Tedros Adhanom Ghebreyesus:

Per molti anni, gli esperti di salute in Etiopia hanno notato uno strano fenomeno: il governo si rifiutava di riconoscere le epidemie di colera.

Le autorità etichettavano i focolai come “diarrea acquosa acuta” – un termine più ampio che include le malattie più lievi. La ricerca di Human Rights Watch ha scoperto che il governo etiope stava facendo pressione sui suoi operatori sanitari per evitare qualsiasi menzione di colera, che potrebbe danneggiare l’immagine del paese ed essere un deterrente per i turisti.

Durante tutto questo periodo, uno dei funzionari più potenti del governo autoritario dell’Etiopia fu Tedros Adhanom Ghebreyesus, prima come Ministro della Sanità e poi Ministro degli Esteri.

I critici affermano che la saga del colera in Etiopia è un segno del fatto di quanto il dott. Tedros sia a proprio agio con la segretezza degli stati autocratici – una tendenza che potrebbe averlo portato ad accettare i primi rapporti della Cina sul nuovo focolaio di coronavirus a dicembre e gennaio senza sfidare i suoi funzionari con domande.

Dr. Tedros è il prodotto di un regime profondamente autoritario “, ha dichiarato Jeffrey Smith, direttore di Vanguard Africa, una società di consulenza con sede negli Stati Uniti che fa pressioni per la democrazia in Africa.”2

La ricerca su uno dei personaggi citati nel video è finita.

Mi sono fatto la mia idea. Giusta o sbagliata che sia, è di prima mano, me la sono, cioè, creata da solo, uscendo dalla logica del “leggere il link” che mi viene girato o guardare il video che mi viene proposto. È molto più faticoso certamente, ma la consapevolezza richiede impegno e attenzione: se al ristorante studiamo bene il menù e non ci accontentiamo di mangiare qualcosa che ci viene proposto, ma che non abbiamo scelto, a maggior ragione dovremmo prestare attenzione agli eventi che condizionano la nostra vita.

E’ con questo spirito che viene proposta la trascrizione e la traduzione di un video molto interessante apparso su Youtube lo scorso 16 aprile: il protagonista di questo contributo è un noto medico americano, il dott. Rashid Buttar, intervistato da Gary Franchi, Executive Producer di Next News Network.

L’intervista sul canale Youtube di Next News Network in pochi giorni ha guadagnato milioni di visualizzazioni. Oggi non è più reperibile, anche se cercando in rete sono ancora disponibili alcune riproduzioni: il noto socialnetwork di proprietà Google, l’ha censurata. Un fatto che non dovrebbe stupirci, visto il recente annuncio dell’AD, Susan Wojcick: la piattaforma sarà dotata di algoritmi che elimineranno qualsiasi contenuto che contraddice le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sul coronavirus. Soltanto pochi giorni prima Youtube aveva deciso di bannare tutti i video che collegavano la diffusione del nuovo virus alla tecnologia 5G.

Vi invitiamo a maggior ragione a non limitarvi ad annuire o scuotere il capo, a seconda dell’accordo o meno con le parole del Dr Buttar perché il nostro intento è più profondo: vi diamo un input, attivate le sinapsi, cercate, documentatevi, studiate e costruitevi la vostra informazione di prima mano.

In ogni caso noi avremo fatto il nostro dovere, nella perenne consapevolezza che “non esistono fatti, solo interpretazioni” (F. Nietzsche).

· · ·

Introduzione all’intervista:
Le informazioni presenti in questo video non hanno l’intento di diagnosticare, curare o prevenire nessuna malattia e non sono state approvate da FDA. Vi preghiamo di consultare il vostro medico prima di iniziare qualunque trattamento medico.

Gary Franchi

Cari amici oggi per voi abbiamo una nuova intervista esclusiva da divulgare ovunque potrete poiché vi daremo informazioni che non sentirete mai dal mainstream.

Un dottore di medicina d’urgenza accusa Bill Gates di falsificare i dati relativi alla pandemia che ora viene messa in discussione visto che l’economia sta collassando.

Rashid Buttar3 si è laureato all’Università di Washington con doppia specializzazione in Biologia e Teologia prima di frequentare l’Istituto di Medicina presso l’Università di Medicina Osteopatica e Scienza della Salute e il College di Medicina Osteopatica e Chirurgia. Ha praticato in chirurgia generale e medicina d’urgenza e ha lavorato per l’esercito come chirurgo e responsabile di medicina d’urgenza.

E’ specialista in tossicologia, medicina preventiva e medicina d’urgenza e fa parte di tre diverse associazioni mediche.

Oggi è responsabile medico del Center For Advanced Medicine che ha cliniche in California e North Carolina specializzate nella cura di pazienti con disfunzioni del sistema immunitario e problematiche di derivazione tossicologica che possono manifestarsi con tumori, arresto cardiaco e autismo.

Per oltre 20 anni è stato annoverato tra i migliori 50 medici degli Stati Uniti.

Il suo primo libro, “Nove passi per evitare il medico”4 è diventato un best seller ed è stato tradotto in varie lingue.

Questa settimana ha realizzato un video in cui denuncia la frode perpetrata in tutto il mondo dall’Organizzazione mondiale della Sanità, dal CDC, da Bill Gates, dal Deep State5 e dai Media.

È stato visto da milioni di persone in tutto il mondo.

Benvenuto Dottore.

Tre settimane fa lei ha definito quanto sta accadendo, una cospirazione e ha dichiarato che l’isteria diffusa è voluta per spaventare la popolazione e fondata su falsi dati. Proprio questa settimana, Jerome Adams, Surgeon General6 e l’amministrazione Trump si sono dimostrati d’accordo con lei dichiarando di aver ricusato le indicazioni dell’OMS e del CDC e di voler operare solo su numeri reali.

Questo è un documento ufficiale dell’Ufficio Stampa della Casa Bianca7 (nel video appare in sovraimpressione il documento, NdT) con cui viene richiesto all’OMS di fare trasparenza e con cui il Governo si impegna a investigare sulle risposte, le false dichiarazioni e le omissioni.

Dottore, può spiegare a chi ci sta seguendo come ha scoperto tutto questo e come i numeri non confermino le dichiarazioni ufficiali?

Dr Buttar

Io seguo pazienti da ogni parte del mondo e preoccupati dalla situazione, molti di loro mi hanno chiesto di fare chiarezza e così ho pensato di realizzare questo video nel quale sostanzialmente ho posto in modo diretto la domanda: “il covid-19 è frutto di una cospirazione?”.

Quando sentii parlare del corona virus, inizialmente non mi preoccupai più di tanto. Noi siamo abituati a lavorare in situazioni d’emergenza. Semplicemente mi assicurai che la mia clinica disponesse di una quantità maggiore di un farmaco che utilizziamo abitualmente e che somministriamo per via endovenosa.

Però quando approfondii l’argomento, mi resi conto che si trattava di una versione chimerica di virus sviluppata qui negli Stati Uniti. Nel 2015 ci fu una pubblicazione sulla rivista Nature8 relativa alla ricerca che era portata avanti all’Università della North Carolina nonostante il divieto del Governo sulle ricerche chimeriche. In cosa consistono? In pratica si parte da un virus esistente in natura e lo si modifica geneticamente, cambiando la sua morfologia per poter incrementare le sue funzioni. Il virus diventa quindi molto più pericoloso e molto più resistente.

E’ stato preso un componente dell’antigene del coronavirus SHC014 e unito al Coronavirus Sars, inserendoci l’HIV e geni ortologhi di MERS per ottenere un virus più letale.

Gary Franchi

Quindi lei sta dicendo che il Governo ha imposto la sospensione delle ricerche negli USA, ma Il National Institute for Health trasferì 3,7 milioni di dollari alla Cina9 per poter commissionare le stesse ricerche?

Dr Buttar

Esattamente. Nel 2014, basandosi sulle affermazioni di diversi biologi, secondo cui non c’erano ragioni utili per portare avanti questo tipo di ricerche, ritenute molto pericolose e possibili causa di un’epidemia, Il Governo americano approvò una moratoria10.

Nonostante ciò, Anthony Fauci approvò un budget destinato a queste ricerche e io sono veramente indignato perché ha letteralmente infranto la legge e usato i soldi dei contribuenti americani per finanziare la ricerca che ha prodotto il covid-19 portandoci tutti nella situazione in cui ci troviamo!

Nel 2017 all’Università di Georgetown Fauci dichiarò che l’attuale Governo si sarebbe trovato a dover affrontare una pandemia11. Come poteva sapere già nel 2017 cosa sarebbe accaduto nel 2019??

Non si possono prevedere i prossimi tre giorni del mercato azionario, come poteva prevedere una pandemia e precisamente durante il Governo di Trump? Quello che voglio dire è che Fauci ha previsto la pandemia, ha infranto la legge finanziando la ricerca con i soldi dei contribuenti e ora viene data la colpa alla Cina per la situazione in cui ci troviamo. Se il virus è partito dalla Cina o dagli USA è irrilevante, il problema è che il sistema americano ha tollerato tutto questo e ha bloccato l’economia senza una ragione plausibile.

Non esiste un virus che salta a 2 o 4 metri! C’è una totale disinformazione!

Infatti quando il Surgeon General ha dichiarato ai mass media che i modelli di Gates, di Fauci e dell’OMS non sarebbero più stati seguiti, considerando solo i dati oggettivi, i media lo hanno ignorato e hanno diffuso la notizia che il divieto di assembramento durerà fino al 2022. Hanno detto che la distanza di due metri non sarà sufficiente per evitare il contagio, ma sarà necessario stare almeno a 4 metri di distanza! Non esiste nessun virus che salti fino a 4 metri! Questa affermazione sfida ogni logica medica e scientifica!

Ciò che mi irrita maggiormente è che migliaia di medici e scienziati sanno che tutto questo è una frode e non dicono nulla! Probabilmente temono l’ostracismo sociale o la perdita della abilitazione medica, ma per l’amor di dio questa cosa sta cambiando tutto il pianeta e ogni scienziato e medico che sa, deve parlare!!

Ogni dato scientifico è stato letteralmente “preso e buttato nel water”! Ogni aspetto fondamentale di come funzioni il corpo umano è stato totalmente ignorato! La fisiologia è stata gettata nella spazzatura!

Tutto ciò che si conosce della virologia e delle malattie infettive è stato ignorato! I postulati di Koch sono stati ignorati!

Poi abbiamo falsi positivi risultati da test che sappiamo non essere adeguati. Il test che stanno utilizzando RTPCR (Real Time Polymerase Chain Reaction) è stato sviluppato negli anni 80 e non va utilizzato per le diagnosi. Lo si deve usare solo dove esiste una sequenza del genoma già identificata. Eppure continuiamo a usarlo per la diagnosi e quando ciò non è sufficiente a giustificare il numero dei decessi, spingono i medici a modificare i certificati di morte facendo risultare come causa principale il covid-19.

È stato ordinato a ogni medico di ogni Stato di non fare più i test, di rimandare il paziente a casa e in caso di morte di segnalarla come covid-19.

I media diffondono filmati di ospedali da un Paese all’altro e usano sempre le stesse immagini in cui le stesse persone muoiono più volte. Usano addirittura manichini per far credere che la gente muoia ma non fanno vedere le ambulanze che si muovono… sono tutti fermi… il personale gioca a scacchi e a carte perché si annoia, le infermiere vengono mandate a casa perché non c’è lavoro… ma continuano a diffondere la paura.

La paura aumenta il rilascio di adrenalina, aumenta lo stress e gli scompensi emotivi. Anche la situazione economica è causa di forse stress e tutto questo determina un indebolimento del sistema immunitario e ci rende più vulnerabili ai virus e ai batteri.

Tutto questo per creare l’illusione del covid-19 ma nessuno è ancora stato in grado di dimostrare una sola morte causata da questo virus attraverso le metodologie accreditate e comunemente utilizzate.

Nessuno lo può fare! Ci si basa solo sul test RTPCR. Ma dal 1984 al 2018 sono stati fatti numerosi studi in cui è stato dimostrato che chi ha eseguito il vaccino antinfluenzale, soprattutto il trivalente, risulta un falso positivo al test Covid-19. Solo Dio sa cosa è stato iniettato alle persone attraverso gli anni!

Quello che io voglio sapere è, di tutte le presunte persone decedute da covid-19, i cui numeri oltretutto risultano inferiori ai decessi causati abitualmente dall’influenza stagionale, quante hanno seguito un percorso vaccinale negli ultimi 10 anni?

Voglio saperlo perché gli studi dimostrano chiaramente che le persone vaccinate contro l’influenza, risultano positive al covid-19.

Se non possono giustificare il numero di decessi, modificano i certificati di morte?

La CBS12 ha trasmesso un servizio in cui un’infermiera chiedeva piangendo di avere la mascherina per poter dare assistenza ai ricoverati senza rischiare di infettarsi e mettere in pericolo la sua famiglia. Ma poi è venuto fuori che non lavorava in ospedale da oltre un anno e mezzo ed era solo una modella13. Utilizzano svariate messe in scena, tecniche di distrazione e menzogne per nascondere la verità al pubblico. E’ da non credere!!!

Gary Franchi

Facciamo un attimo un passo indietro, a quello che lei ha detto all’inizio dell’intervista: possiamo considerare Anthony Fauci personalmente responsabile di questa pandemia per aver manovrato il denaro, aggirato la moratoria, permesso che la ricerca chimerica continuasse in Cina??? E’ lui il responsabile non solo della pandemia ma anche di aver ucciso l’economia costringendo circa 22 milioni di persone alla disoccupazione??

Dr Buttar

So che sono state fatte delle petizioni; Il dott. Shiva ha detto che Fauci dovrebbe essere licenziato, ma questo sarebbe il minimo.

Per me Fauci è un criminale. Ha infranto la legge, ha agito contro il Governo, ha finanziato una ricerca pericolosa ed è in collusione con il Governo di un altro Paese…. Credo non spetti a me stabilire che pena si meriterebbe, è materia dei legali però una cosa voglio dirla, nel 1981 Fauci definì l’HIV/aids “la malattia degli omosessuali”14 e finanziò la ricerca di un farmaco ben tre anni prima che fosse confermata l’esistenza di questo virus, cioè nel 1984. Fauci già nel 1981 spingeva per una profilassi farmacologica preventiva dell’HIV che causò molti danni. Stiamo parlando di 39 anni fa, questa persona è da anni che porta avanti un’Agenda.

Ora, il Presidente parla dell’idrossiclorochina che è sul mercato da oltre 70 anni e dello Zitrmoax, un farmaco esistente da oltre 20 anni. Sono entrambi medicinali approvati e sicuri ed è stato dimostrato che usandoli in combinazione, nel 90% dei casi, i sintomi sono regrediti nel giro di un’ora o nel giro di qualche giorno al massimo e non hanno provocato decessi, eppure Fauci afferma che senza uno studio appropriato che dimostri l’efficacia di questi farmaci, non possono essere utilizzati!

Lui sta promuovendo un vaccino di cui non abbiamo la minima idea degli effetti che potrà causare! Non è questo conflitto di interessi??? Le persone devono svegliarsi e rendersi conto che c’è una componente criminale in tutto questo. Ovviamente altre persone sono coinvolte, ma Fauci è in prima linea e lui avrebbe il potere di fermare tutto questo.

Judy Mikovits, una mia cara amica, è stata in carcere a causa di Fauci. Era minacciata da Fauci, circa 10 anni fa, quando denunciò gli studi virologici e le ricerche che aveva svolto; era incaricata di svolgere la ricerca sull’Ebola, era responsabile degli studi di incremento funzionale. Lei si rese conto che i suoi studi sarebbero stati usati per scopi efferati e decise di rivelare tutto15: a quel punto arrivarono le minacce per la sua carriera così come per la sua stessa vita. Ma lei si rifiutò di far marcia indietro, così fu incastrata, arrestata e le fu imposto il bavaglio per 5 anni. È appena uscito il suo libro Peste… qualcosa (Plague of Corruption: Restoring Faith in the Promise of Science, NdT)16.

Vi sto dicendo che tutto può essere fatto risalire a Fauci, ma Fauci è soltanto uno dei player, ci sono altre persone coinvolte, basta iniziare a guardare le Agende. Chiunque può andare su Internet e fare le proprie ricerche.

Il mio suggerimento è quello di tenere gli occhi aperti, di informarvi e fare ricerche, ragionare con la vostra testa. Se proverete da soli a mettere tutto in un ordine logico, arriverete alle mie stesse conclusioni.

Gary Franchi

Torniamo indietro a un punto che ha già toccato… Cosa pensano i suoi colleghi in merito alle classificazioni o riclassificazione dei decessi relative al coronavirus?

Dr Buttar

Mi sono confrontato con tantissimi colleghi che ho formato e alcuni miei amici medici e sono tutti d’accordo con me sul fatto che non si tratti di un problema virale, non so cosa sia, ma assomiglia a un mal d’altitudine, sembra uno scenario riconducibile a un disturbo di carattere ipossico. Il miei video Parte 3 -4- 5 sono stati censurati da Youtube e da Facebook dopo aver realizzato milioni di visualizzazioni. Altri video, Part 1 e 2, li hanno lasciati. Abbiamo pubblicato meno di 48 ore fa un video su quello che ha detto il Surgeon General e che i media non dicono. Ma so che ci sono tanti medici a conoscenza di queste informazioni.

Non mi occupo di medicina d’urgenza e chirurgia da più di 20 anni, ora mi occupo di patologie come il cancro o disturbi cronici come l’autismo, ma sono in contatto con tantissimi medici che si occupano di situazioni mediche acute.

Quando si presenta un caso grave con difficoltà respiratorie la prima cosa da tenere in mente è preservare le vie respiratorie. Il primo intervento che viene fatto è quello di somministrargli ossigeno attraverso una cannula nasale, a quel punto puoi passare alla respirazione assistita, ci si può avvalere del sistema CPAP o BIPAP ma quando si va ad intubare un paziente, si devono tenere in considerazione tutte le conseguenze traumatiche e le complicanze. Invece cosa è stato fatto? Hanno saltato tutte le possibili procedure e hanno direttamente intubato tutti i pazienti. Ma non è un problema di tipo virale. È come una lesione ipossica17.

C’è una spiegazione per tutto questo ma è stata completamente ignorata!!
I video che sono stati rimossi contenevano una lettera e un numero, la parola chiave che ha fatto sì che venissero censurati: 5G. Non so se vuoi parlarne… Nessuno ha affermato che il 5G sta causando il covid, questo è quello che stanno dicendo i media
mainstream, che c’è una teoria del complotto. Neanche un idiota lo direbbe, ok? Quello che stiamo dicendo è se il 5G sta cambiando la struttura morfologica della membrana cellulare e in particolare i canali del calcio voltaggio-dipendenti che consentono il flusso di calcio nelle cellule, e questo può causare la soppressione dell’apoptosi e quindi la proliferazione incontrollata di cellule e di conseguenza il cancro ai polmoni.

Ci sono oltre 2.000 studi pubblicati sugli effetti del 5G. 1G corrisponde a 1 miliardo di Hertz, secondo gli studi, già con 1,7/1,8 Gigahertz si possono verificare tumori e problemi neurologici. Quando sarà attivo il 5G avremo dai 30 ai 300 miliardi di Hertz, come possiamo dire che quello che sta succedendo non ha niente a che fare con tutto questo?

Riassumendo brevemente i contenuti dei video18, nel primo, Covid-19 Conspiracy, facts versus fiction, distinguo i fatti dalla finzione, nel secondo, Covid-19 Conspiracy? Toxicology ignored, considero la componente tossica. È stato completamente ignorato l’aspetto tossicologico. A Wuhan gli inceneritori hanno prodotto una quantità enorme di gas che le persone hanno inalato e questo risale al 2016/2017 ma le tv non ne hanno mai parlato e non hanno parlato di come la gente a Wuhan fosse indignata e ci furono manifestazioni pubbliche perché la qualità dell’aria era terribile. Le persone lì erano intossicate. Ma questo sta succedendo a tutti da tempo, dalle sigarette, al DDT al più recente glifosato, e tutto il resto… la crisi degli oppioidi. Il nostro organismo è stato intossicato da ogni tipo di agente chimico. Quindi la tossicità è il primo componente a cui fare attenzione. Il terzo video, Corrupted Science, scienza corrotta: abbiamo già parlato di come è stato sviluppato il covid 19. Il quarto video era 5G and Immunity, 5G e immunità: nessuno vi ha detto che il 5G sta causando il covid-19, ma il 5G sta sopprimendo il sistema immunitario delle persone e le persone vulnerabili diventano sempre più vulnerabili, le persone sane, indebolendo il sistema immunitario, diventano più vulnerabili. Non sono un esperto di campi elettromagnetici, però so bene come gestire il corpo umano; abbiamo visto migliaia di persone di ogni genere, che sono venute da noi da ogni parte del mondo con patologie molto serie, e se siamo in grado di prenderci cura di quelle persone, allora questo covid 19 non è un problema, e migliaia di medici la pensano come me.

Si può intervenire con l’ozonoterapia, potete prendere la vitamina C, il selenio che è una pillola anticoncezionale per qualsiasi virus, … ma nonostante questo (tutte le possibilità di cura e prevenzione, NdT), stanno spingendo questa Agenda per il Vaccino. Perchè??

Questa è la domanda che dobbiamo veramente porci.

Gary Franchi

Quale può essere il motivo per cui queste istituzioni mondiali fanno affermazioni false e diffondono il panico?

Dr Buttar

Gary, non lo so. Credo abbiano messo in scena un evento falso per imporre le vaccinazioni obbligatorie.

Instupidiscono il popolo per poi dargli il vaccino e chi lo rifiuterà sarà considerato un dissidente, sarà costretto alla quarantena in una sorta di campo di concentramento. Inietteranno i microchip per controllare chi è vaccinato e chi non lo è. Le persone vaccinate saranno sempre più malate e di conseguenza produrranno altri vaccini e anche a causa del 5G ci saranno sempre più malati e di conseguenza sempre più vaccini.

E questo ciclo continuo farà sì che diventeremo tutti digitalizzati e tutti avremo il microchip.

L’esercito utilizza questa tecnologia da 20 anni per monitorare i soldati in territorio nemico. Li tracciano per proteggerli e possono essere visti entro un raggio di un metro e mezzo.

Il distanziamento sociale è un altro obiettivo a cui mirano per poterci monitorare. Ci faranno credere che servirà per la nostra sicurezza, in realtà i satelliti non possono riconoscere le persone se si trovano in gruppo, quindi tenderanno a distanziarci per poterci individuare e decidere chi potrà continuare a parlare, a lavorare o chi invece sarà dissidente e dovrà essere messo a tacere.

Questo è ciò che penso. Molti potranno essere in disaccordo con me e pensare che sia pazzo ma non cambia nulla.

Questo progetto è portato avanti da decenni. La National Vaccine Initiative si prefigge di eliminare tutte le malattie infantili compreso l’autismo. Ma l’incidenza dell’autismo era di 1 su 10.000 nel 1991, adesso è di 1 ogni 32!

I dati del CDC mostrano che l’1 per cento della popolazione mondiale è affetta da autismo!! L’1% significa che su 7 miliardi e settecento milioni di persone, ben 77 milioni sono affette da autismo. E da cosa è causato? Dai vaccini!

Thomas Jefferson diceva che quando le persone permettono a chi li governa di decidere quale cibo deve entrare dalla loro bocca e quali medicinali devono entrare nel loro corpo, le loro anime si ritroveranno nello stesso stato di chi vive sotto tirannia. Ed è esattamente ciò che sta accadendo.

A meno che non iniziamo a reagire, a uscire e a ritrovarci in 2000, 3000 persone per dimostrare che non c’è nulla da temere, nulla che faccia paura se non la paura stessa!

Cosa potrebbero mai fare? Arrestare 2000, 3000 persone in ogni città? In questo momento abbiamo uno spiraglio grazie al General Surgeon che ha dichiarato di voler attenersi ai dati ufficiali, ma i media stanno cercando di sminuire e tacere questa informazione, meglio che nessuno sappia, stanno alzando la posta in gioco, convincendo le persone al distanziamento sociale, al fatto che si potrà tornare alla normalità non prima del 2022. E per quale obiettivo? Per promuovere l’Agenda dell’obbligo vaccinale. Non ha alcun senso! È fumo negli occhi! Sono solo menzogne. Non ci sono i numeri e persino i numeri che stanno usando in questo momento non equivalgono a quelli dell’influenza stagionale: sono ancora più bassi. Ecco perché stanno gonfiando i numeri. Ecco perché si manipolano i certificati di morte. Ecco perché dicono agli infermieri di licenziarsi. Ecco perché stanno cambiando le direttive. Usano manichini19, usano immagini di ospedali della Lombardia per raccontare la situazione di quelli di New York20. È una bugia dopo l’altra, Gary, che sta condizionando il mondo intero. Bisogna rendersi conto che questa è una facciata. E gli scienziati e i medici che sanno e non parlano contribuiscono a questa bugia. Se (medici e scienziati, NdT) non fate parte della soluzione siete parte del problema. State creando e perpetrando una credenza, e dovreste parlare, non aver timore per la vostra sicurezza personale. Tirate fuori la verità perché è necessaria al resto del mondo! Devono parlare e non avere timore, devono dire la verità perché è assolutamente necessario. Non mi interessa quello che potrebbe accadere a me o a te, Gary… è irrilevante. Penso ai miei figli e ai nipoti che avrò, alle future generazioni. Penso al futuro dell’umanità. Mi preoccupa questo!

Gary Franchi
Tornando al discorso dei possibili effetti del vaccino, Bill Gates è stato ospite alla CNBC21 e ha parlato di circa 700.000 persone che potrebbero effettivamente subire un danno dal suo vaccino e lo Stato dovrà prevedere un indennizzo. Il vaccino però salverà milioni di persone dal covid-19. Ma è accettabile che 700.000 persone avranno anche gravissime conseguenze? E si troverà il modo di rendere i governi non responsabili per questo sebbene lo abbiano imposto? Cosa sta succedendo?

Gary, a tutte le proiezioni di decessi per covid-19, qualsiasi sia il numero, potete aggiungere nove zeri alla fine di questo numero. Si può dire 7 milioni di persone che dovrebbero morire per covid-19, che è il loro obiettivo, ma in realtà non moriranno per quello, né per l’H1N1, né per Zika, né per nessun’altra malattia, moriranno a causa del vaccino.
Non possiamo ignorare la testimonianza della Dr.ssa Judy Mikovits, quello che ha passato, la sua carriera, la sua vita…
Se invece di Judy Mikovits finissero in prigione Bill Gates, Fauci e tutto il loro entourage, il mondo diventerebbe incredibilmente bello e prospero.

Hanno messo gli Ebrei contro i Musulmani, bianchi contro neri, Democratici contro Repubblicani … stanno mettendoci gli uni contro gli altri in modo da distrarci. Divide et impera! Dobbiamo ricordarci che siamo tutti parte di un’unica specie, siamo umani, indipendentemente da quali siano le nostre diverse credenze. E alla loro Agenda non interessa di quale colore sia la vostra pelle, quale sia il vostro sistema di valori… vogliono solo… Esco allo scoperto e lo dico, Gary, mi dispiace se poi tutti penseranno che io sia pazzo, non mi interessa. Esiste un programma di depopolazione.
Bill Gates è citato per aver affermato: “depopolazione attraverso la vaccinazione”
22.

Sono etichettato come un novax. Non sono mai stato contro le vaccinazioni. Ma sono contro la stupidità! E dico questo perché ogni aspetto del piano vaccinale che stiamo attuando va contro ogni regola fondamentale della fisiologia umana. Ogni singolo aspetto.

E’ noto che nei primi mesi di vita, 6 mesi, 1 anno, a seconda dell’immunologo e della letteratura che leggi, il sistema immunitario non è in grado di generare una risposta. Possono volerci dai 2 ai 14 anni affinché il sistema immunitario maturi a sufficienza. Eppure si vaccinano i neonati sin dal loro primo giorno di vita! E perché? Perché dobbiamo proteggerli. Ma proteggerli da cosa??? Cosa si protegge in un bambino che ha un sistema immunitario che non è nemmeno in grado di sieroconvertire, iniettando sostanze che alterano la risposta immunitaria? Nickel, alluminio, mercurio, formaldeide, frammenti di DNA… Dov’è la logica in tutto questo?

I medici si comportano come automi… tutti coloro che affermano che i vaccini sono utili o ignorano completamente la materia o hanno un conflitto di interessi. Perché è una bugia. Non c’è nessuna ragione valida per iniettare vaccini nei primi giorni di vita.
Gary, ti faccio un’analogia: sappiamo come camminare, Dio ci ha dato le gambe in modo che possiamo camminare, giusto? Ma è arrivato l’uomo e ha detto: “Dobbiamo migliorare le nostre capacità di movimento”, quindi, oggi, quando vogliamo andare in Sud Africa usiamo l’aereo. Allo stesso modo, il nostro corpo ha un sistema immunitario e Dio ha ideato il sistema immunitario perché funzionasse in un certo modo. È arrivato l’uomo e ha detto: “Hey, vogliamo potenziare il sistema immunitario, così saremo più protetti.” Ok, fin qui siamo d’accordo e il concetto di vaccino funziona. Si introduce una sostanza estranea, è esattamente così che funziona il nostro corpo. Ora la mia domanda è: se ti dicessi che ogni volta che si prende l’aereo, 1 individuo su 32 potrebbe avere una lesione neurologica permanente o che potrebbe persino perdere la vita, prenderesti l’aereo?

Gary Franchi
Hmmm… no

Dr. Buttar

È esattamente questo il punto! Il vaccino è un buon concetto, il prodotto è terribile!

Sapete contro chi si va in causa per un danno da vaccino? Non contro la casa farmaceutica che l’ha prodotto ma contro lo Stato23 ed è il Dipartimento di Giustizia che difende la casa farmaceutica. Capite come il sistema sia tutto distorto? E’ ora di fare pulizia e considerare i gates e i fauci responsabili di quello che hanno fatto.

Gary Franchi
Credo che le cose stiano veramente così.
Facendo un altro passo indietro, parlando di sorveglianza, vedi Google, vedi Apple, e le varie applicazioni, stanno lavorando per tracciare i pazienti covid. Che tipo di precedente stiamo configurando qui? L’RFID, un tatuaggio inserito quando si somministra un vaccino, visibile attraverso un tipo di luce. Che precedente si configura?

Dr Buttar

Gary, penso che tu lo sappia già, stai sorridendo…
Questo è un precedente da Seconda Guerra Mondiale. Non è diverso da quello che successe agli ebrei, da come furono ostracizzati, da quello che successe alle persone di colore, alle persone di altre credenze, che furono segregate, mandate nei campi di concentramento.
Che differenza c’è tra un tatuaggio visibile e uno invisibile?

La quantità di censura che viene perpetrata, già di per sé dovrebbe spaventare e allarmare la gente. Quando le persone mi chiedono: “Dottore dove sono le prove? Perché i media non ne parlano? Se fosse vero, tutti ne parlerebbero”. Questo è il punto: la censura viene operata per impedire la diffusione della verità.

Vorrei fare un appello a tutti i militari e a tutte le forze dell’ordine, anche quelli in pensione: voi avete fatto il giuramento di proteggere e difendere la Costituzione degli Stati Uniti da tutti i nemici, sia esterni sia interni, quindi ricordatevi di quel giuramento e difendete i cittadini e i vostri figli da tutto ciò che è illegale, proteggete i più vulnerabili e non approfittate di loro.
Ricordate il vostro giuramento!

Gari Franchi
Oggi abbiamo messo sul tavolo tantissime informazioni. Ora sta a voi prendere queste informazioni e condividerle con i vostri amici e diffonderle ampiamente.

3 https://www.drbuttar.com/wp-content/uploads/2012/06/CV-Rashid-Buttar-Biographical-Info-Longest.pdf

4 Il titolo originale è “The Nine Steps to Keep the Doctor Away”.

5 L’insieme di quegli apparati, legali o meno, che grazie ai loro poteri economici, militari o strategici condizionano l’agenda degli obiettivi pubblici, sovrapponendosi alle strategie politiche delle nazioni e mantenendosi nascosti agli occhi dell’opinione pubblica nelle loro reali intenzioni. Possiamo definirlo anche “Stato dentro lo Stato”.

6 ruolo simile a Ministro della Sanità

7 https://www.whitehouse.gov/briefings-statements/president-donald-j-trump-demanding-accountability-world-health-organization/

8 https://www.nature.com/news/engineered-bat-virus-stirs-debate-over-risky-research-1.18787 

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4797993/
https://www.the-scientist.com/news-opinion/lab-made-coronavirus-triggers-debate-34502

9 https://www.newsweek.com/dr-fauci-backed-controversial-wuhan-lab-millions-us-dollars-risky-coronavirus-research-1500741,

10 https://www.nih.gov/about-nih/who-we-are/nih-director/statements/statement-funding-pause-certain-types-gain-function-research

11 https://gumc.georgetown.edu/gumc-stories/global-health-experts-advise-advance-planning-for-inevitable-pandemic/

12 tratto da https://it.wikipedia.org/wiki/CBS: La CBS (acronimo del precedente nome della rete, Columbia Broadcasting System) è un’emittente radiotelevisiva statunitense di New York, in lingua inglese, azienda di punta della CBS Corporation. La società ha sede presso il CBS Building di New York e importanti impianti di produzione e operazioni a New York City (presso il CBS Broadcast Center) e Los Angeles (presso il CBS Television City e il CBS Studio Center).

Un altro noto falso da parte di CBS riguarda l’utilizzo di immagini di ospedali della Lombardia per raccontare la situazione di quelli di New York (v. https://nypost.com/2020/04/01/cbs-admits-to-using-footage-from-italy-in-report-about-nyc)

14 https://history.nih.gov/nihinownwords/docs/page_10.html

15 Il Dr Buttar nell’intervista usa l’espressione “she was going to be a whistleblower”. In inglese la parola whistleblower indica una persona che lavorando all’interno di un’organizzazione, di un’azienda pubblica o privata si trova a essere testimone di un comportamento irregolare, illegale, potenzialmente dannoso per la collettività e decide di segnalarlo all’interno dell’azienda stessa o all’autorità giudiziaria o all’attenzione dei media, per porre fine a quel comportamento.

16 In rete si possono trovare diverse interviste nelle quali la dr.ssa Judi Mikovits “disvela” le sue verità.

17 Negli USA il dott. Cameron Kyle-Sidell fu fra i primi specialisti a esporre questa tesi pubblicamente e a mettere in discussione l’uso di determinate tecniche di ventilazione di terapia intensiva per covid-19. In rete si possono trovare suoi tweet e video. Intervistato dal Dr John Whyte, chief medical officer di WebMD, afferma: “Ci siamo imbattuti in un vicolo cieco in cui non potevo moralmente, in una relazione paziente-medico, continuare gli attuali protocolli che, ribadisco, sono i protocolli dei migliori ospedali del paese. Non ho potuto continuare quelli. (…) Quindi ho dovuto dimettermi dalla mia posizione in terapia intensiva e ora sono tornato nel pronto soccorso dove stiamo impostando strategie di ventilazione leggermente diverse.” (v. https://www.webmd.com/coronavirus-in-context/video/coronavirus-in-context-cameron-kyle-sidell, https://www.globalresearch.ca/video-do-covid-19-vent-protocols-need-second-look/5711080)

18 È possibile richiedere l’intero documentario suddiviso in 5 parti prodotto dal Dr. Buttar (in gran parte rimosso da YouTube) tramite il suo sito web https://www.askdrbuttar.com/.

21L’intervista è consultabile all’indirizzo https://www.cnbc.com/video/2020/04/09/watch-cnbcs-full-interview-with-microsoft-co-founder-bill-gates-on-past-pandemic-warnings.html . Riportiamo, di seguito, la traduzione dell’argomento a cui si riferiscono gli interlocutori (dal min. 12).

Giornalista: Lei ritiene che, con tutto il lavoro svolto finora e i vari potenziali vaccini che state testando ci vorranno circa 18 mesi per avere un vaccino pronto?

Bill Gates: C’è un tipo di vaccino che si chiama RNA, utilizzato da Moderna, Curevac e altri e si è rivelato molto promettente in caso di pandemia o situazioni simili. Quindi se tutto va come deve andare, con il vaccino RNA dovremmo essere pronti in 18 mesi. Non vogliamo creare false aspettative.

L’efficacia delle vaccinazioni nelle persone più anziane è sempre una sfida enorme: il vaccino contro l’influenza non ha tutto questo effetto sulle persone anziane, il vero beneficio si ha grazie alle persone più giovani che non diffondono il virus perché vaccinate.

Adesso abbiamo bisogno di un vaccino che sia efficace sugli anziani perché sono quelli più a rischio, quindi va potenziato ma senza causare effetti collaterali.

Se ci dovessero essere, avranno un incidenza di 1 su 10.000. quindi al massimo 700.000 persone subiranno questi effetti. Purtroppo è difficile garantire la sicurezza su larga scala e su tutte le fasce d’età e categorie: donne, uomini, donne in gravidanza, persone denutrite, persone con patologie già presenti.

Prima di decidere se distribuire il vaccino a tutto il mondo, i vari governi dovranno essere coinvolti perché ci saranno dei rischi e degli indennizzi necessari.

22 – Bill Gates in più occasioni pubbliche ha affermato che le vaccinazioni rappresentano uno strumento che consente di diminuire la crescita della popolazione. In rete si possono trovare alcune testimonianze.

23 Nel 1986, il Congresso USA concesse l’immunità economica alle aziende farmaceutiche per il danno da vaccino, rimettendo la responsabilità e l’onere della sicurezza dei vaccini direttamente sulle spalle e nelle mani del Segretario di HHS (Secretary of Health and Human Services). In particolare il “Mandate for safer childhood vaccines” (v. https://www.law.cornell.edu/uscode/text/42/300aa-27) richiede al Segretario HHS di presentare un rapporto al Congresso ogni due anni dove si deve evincere quali miglioramenti in termini di sicurezza sono stati fatti nei due anni precedenti.

Nell’agosto 2017, Informed Consent Action Network (ICAN) ha presentato un Freedom of Information Act (FOIA) dove si chiedevano i rapporti trasmessi al Congresso.

Il 12 aprile 2018, Robert F. Kennedy, Jr. e Aaron Siri (Co-Counsel per ICAN) furono costretti a sporgere denuncia presso la corte distrettuale degli Stati Uniti in quanto HHS non rispondeva alla loro richiesta e fu ordinato a HHS di fornire i rapporti.

Da ciò è emerso che HHS non ha mai presentato alcun rapporto biennale (v. https://childrenshealthdefense.org/wp-content/uploads/rfk-hhs-stipulated-order-july-2018.pdf?fbclid=IwAR18ZBLb9LEtloCI61S2ahZADUF2O_zKoZKEuUA8IESYMzP80ssbopF0BzY)

Sul sito https://childrenshealthdefense.org è possibile trovare ulteriori dettagli e seguirne gli sviluppi.