Conflitto di interessi in AIFA

CONFLITTO DI INTERESSI IN AIFA Il presidente dell’AIFA, Prof. Sergio Pecorelli è stato segnalato dagli organismi interni al ministero della Salute per potenziali conflitti d’interesse per la sua partecipazione in alcune società, fatto che sarebbe vietato dal regolamento interno di trasparenza che vigila sui conflitti d’interesse dei membri dell’Agenzia[1]. A disporre la sospensione sarebbe stato il direttore generale della stessa agenzia, Dott. Luca Pani, dopo la valutazione del Comitato interno che avrebbe riscontrato diversi casi di conflitto di interesse a suo carico. Il comitato avrebbe deciso di assegnare a questo caso il livello 3 di conflitto di interesse[2], il massimo,
Leggi tutto