SCUOLE CHIUSE PER I NON VACCINATI ?

Gent.mo On. Crimì, dando un’occhiata al sito della Camera, apprendo che lei è un giovane medico di quasi 28 anni. Affrontando il tema dei vaccini sono sicuro, quindi, di parlare con un addetto ai lavori, quale io – mi premuro di precisarlo – non sono; tuttavia non sono sicuro di parlare con un genitore, data anche la sua giovane età (almeno per gli standard italici). Io invece sono un genitore di due bambine, rispettivamente di tre anni ed un anno, ed entrambe non sono vaccinate. Quando con mia moglie abbiamo concordemente deciso di non vaccinare la prima delle nostre figlie, è stato tutt’altro che
Leggi tutto

Lettera di un Comune Mortale

Pubblichiamo lo scritto inviatoci da una nostra simpatizzante. Il web e i media impazzano sull’onda di una morbosa campagna vaccinale, dalla quale si prevedono decisioni tutt’altro che costituzionali o devolute al progresso della dignità umana. Giravano, e girano tutt’ora, petizioni con numerosissime firme, nelle quali il desiderio di unificazione di diritti rasentasse parità; ebbene, queste petizioni ( a favore dell’abolizione d’obbligo vaccinale ) non sono mai state considerate degne d’attenzione. Invero, è bastata una sola petizione, creata da una madre di Cesena, richiedente “Obbligo vaccinale per accedere alle scuole” e “segnalazione celere alla procura in caso d’inadempienza vaccinale”,  per mobilitare
Leggi tutto

COME TORNARE ALL’ETA’ DELLA PIETRA DEI DIRITTI UMANI

COME TORNARE ALL’ETA’ DELLA PIETRA DEI DIRITTI UMANI QUANDO NON CI SONO GLI ARGOMENTI DELLA RAGIONE IL POPOLO SI GOVERNA CON IL TERRORE All’improvviso qualcuno ha deciso che i nostri diritti fondamentali possono essere violati nel nome di qualcosa non ben definito che si chiama “terrorismo dell’informazione”. Casi isolati di malattie infettive e morti presunte associate a queste, petizioni di mamme “preoccupate” sembrano bastare per calpestare la ragione e il diritto. Assessori regionali e parlamentari disinformati decidono il nostro futuro sul “nulla”. L’unico modo per “ottenere” l’adesione a programmi vaccinali privi di senso è quindi la coercizione, cancellando con un
Leggi tutto

UNA NUOVA CACCIA ALLE STREGHE DEI PROVACCINO

UNA NUOVA CACCIA ALLE STREGHE DEI PROVACCINO PAROLE D’ORDINE: DITTATURA E DISCRIMINAZIONE di Redazione Comilva L’Articolo 50 della Costituzione Italiana permette ad ogni cittadino di raccogliere firme e indire una petizione per presentare alle Camere temi di particolare interesse. Questo diritto ha permesso ad una mamma di Cesena di proporre una petizione per impedire l’accesso alle comunità scolastiche dei bambini non vaccinati. Una petizione quindi volta alla discriminazione, ancor peggio alla discriminazione dei minori: che genere di persona firma e diffonde un tale proposito? Privati cittadini, giornali e TV, il Ministro Lorenzin stesso avranno verificato le motivazioni in essa contenute? O
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA – VacciniAmo le Scuole con la Disinformazione

Il Pifferaio di Hamelin VacciniAmo le Scuole con la Disinformazione “VacciniAmo le Scuole” è un progetto promosso dall’Istituto di Sanità Pubblica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e condotto in collaborazione con alcune Aziende Sanitarie Locali come Roma A, Roma B, Matera e Palermo e rivolto ai genitori e agli alunni alle scuole medie inferiori. Il progetto viene promosso attraverso la libera adesione e libero consenso dei genitori, non è una campagna vaccinale ma (leggendo il questionario proposto) è chiaramente orientato ad ottenere dati sulla percezione e la conoscenza dell’offerta vaccinale da parte dei genitori: non abbiamo idea al
Leggi tutto