Gentile utente, a causa di operazioni di manutenzione sul sito abbiamo temporaneamente sospeso le funzionalità di iscrizione e rinnovo, ci scusiamo per il disagio.

arrow-down
The Covid show di Andrea Tosatto

The Covid show

11 March 2021

Dalla pandemia alla ristrutturazione socio-economica globale

The Covid show

 

 

Autore: Andrea Tosatto

Editore: EDIZIONI SI

Data pubblicazione: marzo 2021

Formato Libro - Pag 106 - 14 x 20,5 cm

 

 

 

 

 



Descrizione

"The Covid Show" è il titolo provocatorio di un'analisi attenta, precisa, dissacrante, sempre pervasa di pungente ironia, del mondo ai tempi del coronavirus, attraverso gli occhi di Andrea Tosatto che spaziano oltre le apparenze condivise per renderci una fotografia nuova, coraggiosa, plausibile, a tratti sconvolgente e sicuramente inconsueta di ciò che crediamo essere la nostra realtà.

Presentiamo qui la prefazione che Sara Cunial ha dedicato al lavoro di Andrea. 

“Viviamo nell’epoca della menzogna: chi dubita, chi denuncia, chi si oppone alla visione dominante, viene deriso, attaccato, screditato. Corsi e ricorsi di una storia nella quale la “santa inquisizione” ha solo e sempre cambiato veste. Ancora oggi chi si oppone alla verità ufficiale è eretico e come eretico viene trattato dalla nuova religione così ben argomentata nel libro di Andrea Tosatto.
Masse di fedeli ipnotizzati, proni ai nuovi sacerdoti che nei salotti televisivi annunciano il verbo a suon di immagini falsificate, numeri gonfiati, morti urlate, dita puntate contro chi osa dissentire. La regia è occulta, ma ormai ben nota. Sono sempre i soliti, come leggerete. Quelli che uccidono i popoli in nome della Salute (che hanno già ucciso). Sono quelli della scienza non democratica e della democrazia non democratica.
Quelli della pace portata a suon di bombe, degli F35, degli Ogm e della Troika. Quelli che si arricchiscono nelle tragedie e che le tragedie le causano per arricchirsi. Sono quelli che nell’ombra tirano i fili di governi di burattini.
In Parlamento non si decide nulla. Stuoli di passacarte pronti a ratificare direttive calate dall’alto, agiscono agli ordini di potenti e lobby di turno. Oggi più che mai i cittadini sono svenduti e i diritti barattati: anziani ammazzati nella solitudine, bambini fatti cavie, violentati e dimenticati, lavoratori umiliati e ricattati, piccoli imprenditori abbandonati.  
Dall’inizio di questa pandemia ho presentato oltre cento interrogazioni, denunciando diversi dei fatti raccontati da Andrea: dalle vaccinazioni al 5G, dai conflitti d’interesse in gioco al servilismo di una classe politica corrotta e inadeguata. Cento atti parlamentari portati all’attenzione dei vari ministeri in cui si segnala, prove alla mano, il criminale tentativo di distruggere il nostro Paese sotto tutti i punti di vista: sanitario, economico, politico, ambientale e sociale. Non folli teorie complottiste, bensì documenti approvati da un sindacato ispettivo la cui funzione è accertare le fonti e le affermazioni scritte. L’ho fatto per lasciare una traccia, all’interno delle istituzioni, di ciò che sta avvenendo nel mondo reale, quello scientemente ignorato da televisioni e giornalisti propagandisti, politici dormienti o conniventi.
Del resto, è già tutto qui, sotto i nostri occhi: basta aprirli. Essere coscienti e presenti, unire i puntini, agire di conseguenza è la più potente arma che abbiamo.
Quello che invece non è scritto è l’epilogo di questa storia, che è la storia dell’umanità. Dipende da noi.
Ci vogliono divisi, soli, ammalati e stanchi. Ci faremo trovare uniti, pronti e consapevoli. Ci faremo trovare vivi e umani.
Come scrive giustamente Andrea quello che ci serve è un “Risveglio collettivo”. Un risveglio già in atto, scolpito nei gesti di tutte quelle persone che all’individualismo, alla paura e all’egoismo, rispondono con l’amore, la solidarietà e la gioia. Lo si può vedere nelle mani di tutti quei medici, ricercatori e scienziati che operano in scienza e coscienza, nel rispetto della persona e della loro professione. È presente nelle braccia di quei contadini che lavorano per custodire la terra e i semi e con essi la possibilità di un futuro libero e sano per tutti. Lo si scorge nelle facce di chi difende la propria casa e il proprio territorio, anche a costo della propria vita; nelle mani di tutti quei piccoli imprenditori che alzano la testa e con dignità e responsabilità continuano a portare avanti il proprio lavoro; negli occhi di chi, contro tutto e tutti, continua imperterrito ad agire con etica e con cuore; negli sguardi di tutti coloro che all’ingiustizia fatta legge s’oppongono con una giusta disobbedienza civile.
È tangibile nei sorrisi dei bambini, nelle strette di mano e negli abbracci che vorrebbero negarci, ma che si fanno sempre più stretti e sentiti.
Siamo a un bivio, viviamo un momento storico di incredibile possibilità: possiamo restituire l’umanità a sé stessa. Siamo pronti.”
SARA CUNIAL

INDICE DEL LIBRO

Prefazione di Sara Cunial

Introduzione
Dubai or not Dubai

Capitolo 1: Covid flagello di Dio
Ma che cos’è il Covid?
Il Mo’ Vi Mento

Capitolo2: I ragazzi del Bilderberg
Mr Gimme 5

Capitolo 3: Un gufo è per sempre

Capitolo 4: Sim Sala Bim!
Come ti manipolo le masse
Giochi di prestigio
La rana bollita

Capitolo 5: Vacanze in America
Obama & Friends
Glaxo per tutti, tutti per Glaxo
Madre Coraggio
Pestilenze ne abbiamo?

Capitolo 6: Governo che vai McKinsey che trovi
Oggi interroghiamo

Capitolo 7: Un, due, tre, reset!

Capitolo 8: Un po’ di psicologia
I nuovi Erode
L’adolescente Dimezzato

Capitolo 9: Rivoluzione artificiale
Transumanisti Anonimi

Capitolo 10: Ritorno al futuro
Caro amico ti scrivo

Conclusioni
Ce lo stanno mettendo nel Covid


È possibile acquistare il libro in tutte le librerie e su tutte le piattaforme online.

CC

IN EVIDENZA